Lazio-Inter sarà spareggio Champions: cosa accade se le due squadre arrivano a pari punti in classifica?

Lazio-Inter sarà spareggio Champions: cosa accade se le due squadre arrivano a pari punti in classifica?

L’eventualità che Inter e Lazio arrivino a pari punti in classifica è tutt’altro che improbabile: chi si qualificherebbe alla prossima edizione della Champions League in quel caso?

di Simone Frizza, @simon29_

Quello di domenica sera allo stadio Olimpico di Roma sarà un vero e proprio spareggio Champions: LazioInter, in programma il 20 maggio alle ore 20.45, sancirà ufficialmente quale sarà, tra biancocelesti e nerazzurri, la quarta squadra italiana che l’anno prossimo parteciperà all’edizione 2018-2019 della Coppa dalle Grandi Orecchie insieme a Juventus, Napoli e Roma.

Le due compagini sono ad oggi separate da 3 punti in classifica, con i ragazzi di Simone Inzaghi a quota 72 e quelli di Spalletti fermi a 69: fino ad una giornata di campionato fa, l’arrivo a pari punti all’ultima sfida era uno scenario tutt’altro che improbabile, dato che il risultato che tutti si aspettavano per InterSassuolo era la vittoria dei padroni di casa. Vittoria che, se fosse arrivata, avrebbe restituito una classifica ancor più intricata in vista del match dell’Olimpico, con le due squadre che sarebbero arrivate a pari punti a 90 minuti dal termine della stagione. A quel punto sarebbe potuta diventare determinante la differenza reti in caso di pareggio, con la Lazio che era in vantaggio di 5 gol rispetto ai nerazzurri.

Lazio-Inter spareggio Champions: cosa accade se le due squadre arrivano a pari punti in classifica?

A fronte però dell’inaspettata sconfitta interna dell’Inter contro il Sassuolo (e del pareggio della Lazio a Crotone), lo scenario che si è venuto a formare in vista della sfida di domenica sera è molto più semplice. Niente differenza reti e niente pareggio nella doppia sfida, il futuro delle due squadre dipenderà unicamente dal risultato della partita: in caso di non sconfitta della Lazio saranno proprio i biancocelesti ad accedere (o meglio, restare) al quarto posto (vincendo potrebbero addirittura sperare nel terzo, che dipenderà poi dal risultato della Roma contro il Sassuolo), mentre l’Inter può arrivare quarta solo ed unicamente vincendo il match. In quel caso, infatti, raggiungerebbe la Lazio a quota 72 punti ma sarebbe davanti a lei in virtù dei risultati negli scontri diretti (0-0 all’andata e vittoria Inter, appunto, al ritorno).

Non ci resta quindi che attendere il match dell’Olimpico, che si preannuncia caldissimo e spettacolare: non solo per la posta in palio, infatti, ma anche per la curiosità di vedere chi vincerà la classifica cannonieri nello scontro diretto tra l’attuale capolista Immobile e l’inseguitore Icardi, così come quella di scoprire se e come giocherà Stefan De Vrij, difensore della Lazio che dal 1 luglio diventerà però nerazzurro. Appuntamento quindi a domenica 20 maggio alle ore 20.45 per godersi lo spettacolo.

LEGGI ANCHE – Le foto della nuova maglia dell’Inter per la stagione 2018-2019!

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

QUATTRO GIORNI A LAZIO-INTER: 20 ANNI FA LA VITTORIA 3-0 IN COPPA UEFA CONTRO I BIANCOCELESTI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy