Occhi sull’avversario: verso Frosinone-Inter, i ciociari in 5 punti

Occhi sull’avversario: verso Frosinone-Inter, i ciociari in 5 punti

Il punto sugli infortunati, la formazione, il rendimento stagionale, l’uomo più pericoloso ed i precedenti tra le due squadre: tutto quello che c’è da sapere sui prossimi avversari dei nerazzurri in campionato

di Andrea Dattrino

Con un terzo posto da difendere l’Inter affronterà stasera il Frosinone nella gara valida per la 32^ giornata di Serie A. I Ciociari punteranno ad allungare la loro striscia di risultati utili dopo aver vinto le loro due ultime partite. I nerazzurri invece arrivano dal buon pareggio interno contro l’Atalanta e dalla vincente trasferta di Genova con tanto di goleada.

STATO DI FORMA: Reduce da due vittorie consecutive il Frosinone ha riaperto le sue possibilità di salvezza che ora dista soltanto 7 punti. Quando i giochi sembravano chiusi ecco le vittorie in extremis contro Parma e Fiorentina. Nelle ultime 8 gare però sono solo 7 i punti collezionati e quindi solamente un punto oltre alle ultime due recenti gare. Secondo peggior attacco e terza peggior difesa in una stagione che l’ha visto trionfare 5 volte soltanto.

pinamonti frosinone-fiorentina

MODULO E STILE DI GIOCO: Con mister Baroni in panchina il Frosinone si è orientato ad utilizzare il 3-5-2, modulo adatto allo stile di giocatori in rosa. Sportiello tra i pali e la corta linea difensiva perlopiù formata da Salomon, Capuano e Goldaniga completano il pacchetto arretrato. Linea che si allunga in fase difensiva perché gli esterni di centrocampo sono più abili nell’arretrare piuttosto che nell’offendere. In un centrocampo in cui non spiccano grandi nomi è il reparto offensivo quello potenzialmente più fastidioso con i centimetri di Ciofani, i gol di Ciano, l’esperienza di Trotta e la gioventù dell’ex Pinamonti.

FROSINONE, ITALY - APRIL 03: Marco Baroni head coach of Frosinone Calcio during the Serie A match between Frosinone Calcio and Parma Calcio at Stadio Benito Stirpe on April 3, 2019 in Frosinone, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

STELLA: Alla sua prima esperienza nella massima serie, Camillo Ciano, classe 1990, sta confermando le sue doti calcistiche che lo posizionano, al momento, massimo marcatore dei Leoni. 7 reti, due di vantaggio su Ciofani e Pinamonti, e 3 assist. E’ lui uno dei punti di riferimento dell’attacco del Frosinone che ha visto alternarsi al suo fianco oltre ai già citati Ciofani e Pinamonti, anche l’ex Sassuolo Trotta.

ASSENTI: Mirko Gori, Federico Viviani e Salomon salteranno il match di stasera causa infortunio. L’assenza di Viviani si farà sentire soprattutto perché doveva e poteva essere lui il rinforzo principe del centrocampo dei Canarini della sessione di mercato invernale. Arrivato in prestito dalla Spal sta confermando i problemi fisici avuti in quel di Ferrara.

PRECEDENTI: Tre fin qui gli incontri totali disputati tra Frosinone e Inter. Il più recente è il 3 a 0 di un girone fa arrivato con la rete di Lautaro Martinez e la doppietta di Keita ai suoi primi gol in maglia nerazzurra. Le due squadre si erano affrontate per la prima volta assoluta nella stagione 2015/2016 in cui l’Inter di Roberto Mancini si era imposta sia all’andata che al ritorno. Se al Matusa bastò un gol dell’allora capitano Mauro Icardi in casa, i nerazzurri, s’imposero per 4 reti a 0 con le marcature di Biabiany, Icardi, Murillo e di Brozovic allo scadere.

Frosinone Calcio v FC Internazionale Milano - Serie A

LEGGI ANCHE – > Keita cambia procuratore, si cerca la permanenza in maglia nerazzurra

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – La probabile di Conte sulla panchina dell’Inter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy