FOCUS – Pioli-Inter: “Potenzialmente” una storia a lieto fine

FOCUS – Pioli-Inter: “Potenzialmente” una storia a lieto fine

Stefano Pioli si augura di essere il “potenziatore” dell’Inter: gli ingredienti per una storia a lieto fine ci sono tutti, cerchiamo di capire il perché.

Commenta per primo!
allenamento pioli

L’avventura di Frank de Boer sulla panchina dell’Inter è ormai terminata e nell’ambiente nerazzurro è arrivato il momento di voltare pagina. Dopo numerosi colloqui tenuti con diversi allenatori, in quello che è stato definito da buona parte della stampa italiana “Casting Inter” – come se ascoltare i progetti dei vari tecnici avesse a che fare con ciò che accade a Hollywood – la scelta del club di Corso Vittorio Emanuele è ricaduta su Stefano Pioli.

pioli inter

L’allenatore nativo di Parma si è guadagnato la chance di allenare uno dei più grandi club del mondo, compiendo un passo alla volta: la sua carriera infatti è andata in continuo crescendo ed ora si ritrova sulla panchina di quella che – parola dell’ex tecnico di Bologna e Lazio – è la sua squadra del cuore.

“Tutta la mia famiglia era interista. La professione mi ha portato da altre parti, ma la mia fede è nerazzurra”

[Stefano Pioli]

Ciò che può rendere più sereno il neo tecnico della Beneamata è il fatto che in casa Inter, dopo il fallimento di de Boer, sembra esserci stata una vera e propria svolta: Suning infatti, probabilmente stanca di vedere i disastri di cui l’Inter si stava rendendo protagonista negli ultimi tempi, sembra aver preso in mano la situazione, conducendo in prima persona gli incontri con i papabili nuovi tecnici, finendo poi per scegliere Pioli.
Proprio il neo tecnico nerazzurro, nella conferenza stampa di presentazione tenutasi quest’oggi ad Appiano Gentile, ha detto di voler essere il “potenziatore” dell’Inter e non solo il “normalizzatore“, come invece da più parti era stato etichettato.
Al nuovo Mister vanno i nostri più sinceri auguri, nella speranza che la società possa supportarlo adeguatamente. La convinzione è che Pioli possa fare bene a Milano. Preparato, interista e con la voglia di affermarsi ad alti livelli: “potenzialmente” gli ingredienti per una storia a lieto fine ci sono tutti. Ora però la parola passa al campo.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy