ESCLUSIVA – Agente Lautaro Martinez: “Ritorno al Racing? Ora è impossibile. Merita più spazio, ma è felice all’Inter. Sul rinnovo…”

ESCLUSIVA – Agente Lautaro Martinez: “Ritorno al Racing? Ora è impossibile. Merita più spazio, ma è felice all’Inter. Sul rinnovo…”

Beto Yaque ai nostri microfoni: “Spalletti? Non dico di cambiare modulo, ma in molte partite avrebbe potuto farlo giocare”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Il processo di insediamento del Toro a Milano prosegue per gradi. Lautaro Martinez è sbarcato in Italia ormai da tre mesi e, nelle occasioni in cui è stato chiamato a giocare, ha alternato ottime impressioni ad alcuni spezzoni di partita meno incoraggianti, come naturale che sia per un giovane calciatore alle prime esperienze nel calcio europeo.

Approfittando della pausa per le nazionali, durante la quale il numero 10 nerazzurro difenderà la maglia della sua Argentina, la redazione di Passioneinter.com ha contattato in esclusiva l’agente e amico di sempre del giocatore, Beto Yaque, per fare un bilancio del primo approccio con l’Italia e anche per parlare del suo futuro.

Cosa pensi di questa prima parte di stagione del Toro?

“Secondo me è stata molto positiva, credo che abbia giocato in maniera eccellente in tutte le partite che ha giocato finora: sia in precampionato, che in campionato ed in Champions. Aldilà di tutto però credo che l’allenatore non gli abbia dato troppi minuti a disposizione”.

Secondo la tua opinione, perché? Credi che Spalletti debba cambiare modulo?

“No, non dico che debba cambiare nessun modulo, ma dico solo che a parer mio c’erano molte partite nelle quali avrebbe potuto giocare. Credo che l’Inter abbia davvero un’ottima squadra e grandi giocatori, però la verità è che mi sembra molto difficile non vederlo giocare. Almeno io mi diverto molto a vederlo giocare, da quando l’ho portato al Racing che aveva solo 15 anni. So che ha appena cominciato la sua carriera in Europa, ma allo stesso tempo credo, anzi sono convinto riguardo tutto quello che abbia da da offrire al calcio”.

In Argentina qualcuno già sogna un suo ritorno… Vuoi tranquillizzare i tifosi dell’Inter?

“E’ impossibile che torni in Argentina, sta appena cominciando la sua carriera in un gigante europeo come l’Inter. Ha ancora un grande cammino davanti a sé da percorrere. Sicuramente tornerà, ma solo fra molti anni”.

Ieri in italia si è parlato del fatto che con l’Inter state già cominciando a parlare del rinnovo. E’ la verità?

“Ancora no. Però siamo sempre in contatto con i dirigenti dell’Inter perché abbiamo un grande rapporto con loro”.

Sei fiducioso riguardo al successo di Lautaro all’Inter? Può diventare un simbolo come lo è oggi Icardi?

“Certo che sì! Dal primo momento ne sono estremamente convinto. Solo, come ti dicevo, a mio parere è necessario che abbia più minuti a disposizione”.

Lautaro è felice a Milano? Con chi ha legato di più nello spogliatoio? Con Icardi sembrano essere grandi amici!

“Ha un ottimo rapporto con tutti, so che Lautaro è molto amato dai compagni e sembra evidente il fatto che sia molto amato anche dai tifosi. La verità è che è molto felice a Milano e nell’Inter, però lo sarà ancora di più quando avrà più spazio in campo”.

LA REDAZIONE DI PASSIONEINTER.COM RINGRAZIA IL SIGNOR YAQUE PER LA CONSUETA CORTESIA E SIMPATIA DIMOSTRATE

LEGGI ANCHE – Inter, il colpaccio sarà un esterno: da Martial a Chiesa, ecco i nomi

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE – PAZZA INTER, ALCUNE CONSIDERAZIONI E UNA PROVOCAZIONE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy