ESCLUSIVA – Damiani (ag. Karamoh): “Non mi sorprende. Dalbert? Impari l’italiano”

ESCLUSIVA – Damiani (ag. Karamoh): “Non mi sorprende. Dalbert? Impari l’italiano”

Il noto procuratore, che ha portato all’Inter i due giocatori dal campionato francese, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Passioneinter.com

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Se l’Inter è finalmente uscita dal periodo buio conquistando i tre punti contro il Bologna, molto lo deve al giovane Yann Karamoh, che ha risolto la partita con un grandissimo gol. Passioneinter.com ha raggiunto in esclusiva Oscar Damiani, procuratore proprio del francese e di Dalbert.

Si aspettava che Karamoh fosse subito determinante alla prima da titolare in campionato?

“Aspettarmela no però ero fiducioso perchè l’avevo visto giocare diverse volte in Francia, dove ha fatto la differenza in partite importanti come contro il Psg ed il Nizza. E’ un giocatore che non mi sorprende, non si emoziona, ce la mette tutta. Ha velocità che è molto importante quindi ci speravo. E’ stato bravo: ha aspettato il suo momento e l’ha sfruttato”.

Può rubare il posto a Candreva nell’undici titolare?

“Lascio che sia Spalletti a scegliere. Candreva è importante, Karamoh può dare il suo contributo quando qualcuno deve riposare o entrando a partita in corso. L’importante è che abbia un po’ di possibilità in più ora che ha anche dimostrato il suo valore. E’ un bene per lui adesso che ha giocato e fatto anche gol e sarà più tranquillo. Però le scelte di Spalletti saranno quelle più giuste”.

Lei segue anche Dalbert: come procede il suo processo di ambientamento a Milano? Pensa che si affermerà all’Inter?

“Il suo ambientamento è più complicato rispetto a Karamoh. Anche per Yann c’è voluto del tempo, ma ieri sono stato con lui e ho visto che ha imparato un po’ l’italiano, mentre Dalbert è ancora un po’ indietro su questo. Anche apprendere la lingua è un piccolo sacrificio, ma importante visto che poi in campo lo aiuterebbe a capire le direttive del tecnico”.

Dalla Francia sono stati accostati anche altri giocatori all’Inter, come Bissouma, Diop e Sarr.

“Son tutti ottimi giocatori. Li conosco bene sono forti, ma allo stesso tempo sono anche molto costosi rispetto, per esempio, a Karamoh. Sono scelte che farà la società più avanti, però certamente sono profili interessanti”.

LA REDAZIONE DI PASSIONEINTER.COM RINGRAZIA IL SIG. DAMIANI PER LA DISPONIBILITA’ E CORTESIA.

LEGGI ANCHE –> CIES – LE SQUADRE PIU’ COSTOSE DELLA STORIA: L’INTER…

TUTTE LE INFO SULL’INTER; ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM DI PASSIONEINTER.COM

KARAMOH E BELOTTI: I GOL PIU’ BELLI DELLA 24° GIORNATA 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy