ESCLUSIVA – Agente Zapata: “A chi non piacerebbe l’Inter?! È pronto per grandi sfide e vuole restare in Italia”

ESCLUSIVA – Agente Zapata: “A chi non piacerebbe l’Inter?! È pronto per grandi sfide e vuole restare in Italia”

Il procuratore del colombiano ai microfoni di Passioneinter.com: “Concorrenza a Milano? A parte Messi e CR7 nessuno ha il posto garantito”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

La pace fra l’Inter ed Icardi sembra essere finalmente arrivata: l’argentino è sulla via del rientro a pieno regime e già contro la Lazio potrebbe avvenire il suo ritorno in campo. In attesa di scoprire se con Maurito il chiarimento sia un nuovo inizio o soltanto una tregua, per la prossima estate nessuno scenario può ancora essere escluso.

Nel caso in cui l’Inter ed Icardi decidessero di prendere strade diverse, i nerazzurri avrebbero il non facile compito di sostituirlo al meglio. Certo, Lautaro Martinez ha finalmente potuto mostrare tutte le sue qualità in questo periodo, ma è naturale che la Beneamata avrebbe bisogno, in quel caso, di almeno un altro innesto. Fra i diversi nomi circolati in queste settimane c’è quello di Duvan Zapata, che con l’Atalanta ha stupito  tutti.

La redazione di Passioneinter.com ha raggiunto in esclusiva uno dei suoi rappresentanti, Fernando Schena, per chiedergli notizie riguardo al suo futuro.

Signor Schena, Zapata con la sua Atalanta sta vivendo una stagione da lui definita “magica”…

“E’ così. E’ sicuramente la sua miglior stagione da quando gioca in Italia. Ha lavorato molto duramente anno dopo anno per arrivare a questo livello. Si sente molto bene a Bergamo con la maglia dell’Atalanta”.

Dove credi che possa arrivare l’Atalanta? Europa League o addirittura dare fastidio nella corsa Champions?

“Sono realista e immagino che sia più verosimile puntare alla qualificazione in Europa League”.

A 27 anni Zapata ha raggiunto la sua maturità calcistica. Credi che potrebbe mantenere lo stesso livello di rendimento anche in un club più grande?

“Assolutamente, ne sono sicuro. E’ un momento decisivo per la sua carriera. Lui è un grande lavoratore, un professionista al 100%. Ha le qualità sia tecniche che fisiche per giocare a grandi livelli e misurarsi in sfide più grandi”.

Si è parlato soprattutto dell’Inter per lui. Avete avuto qualche contatto con i nerazzurri?

“No, non c’è stato ancora nessun contatto diretto con noi”.

Se dovesse essere venduto Icardi in estate, credi che lui potrebbe essere pronto per rimpiazzarlo?

“Da parte mia credo proprio di sì. Poi questa sarà una decisione che spetterà prendere al club”.

L’Inter è una squadra nella quale gli piacerebbe giocare?

“Ovviamente: a quale giocatore non piacerebbe giocare nell’Inter?!”.

Nel valutare le offerte che possono arrivare, quanto importante sarà la garanzia di poter giocare con regolarità? Nell’Inter per esempio, non è detto che verrebbe preso come titolare…

“Questa è una cosa che deciderà Duvan nel caso in cui arrivasse qualche proposta concreta. Comunque non teme la concorrenza, in nessun club ti viene garantito il posto da titolare, a meno che tu non sia Messi o Cristiano Ronaldo”.

Italia, Inghilterra, Spagna, Germania: preferenze per il futuro?

“Sì: restare in Italia”.

Bomba clamorosa dalla Spagna: l’Inter pensa ad Ibrahimovic per il dopo Icardi

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy