ESCLUSIVA – Perinetti (dg Genoa): ”Con l’Inter come contro la Juve. Icardi? Stimolo in più”. Su Radu e Salcedo…

ESCLUSIVA – Perinetti (dg Genoa): ”Con l’Inter come contro la Juve. Icardi? Stimolo in più”. Su Radu e Salcedo…

Il direttore generale del Genoa si è concesso ai microfoni di Passioneinter in vista della sfida di domani in programma contro i nerazzurri

di Raffaele Caruso

Dopo il ko rimediato nell’ultimo turno di campionato contro la Lazio, per l’Inter è tempo di tornare subito in campo e riprendere il cammino in campionato: la squadra nerazzurra è attesa dalla delicata trasferta sul campo del Genoa di Cesare Prandelli nel turno infrasettimanale di Serie A. Una partita che inevitabilmente finirà sotto i riflettori per il ritorno in campo dal primo minuto di Mauro Icardi: Luciano Spalletti ha annunciato in conferenza stampa il ritorno del centravanti argentino al centro dell’attacco nerazzurro dopo più di 40 giorni di assenza.

In vista del match in programma domani sera al Marassi alle ore 21.00, la redazione di Passioneinter ha contattato in esclusiva Giorgio Perinetti, direttore generale del Genoa.

Il Genoa ospita in questo turno infrasettimanale l’Inter dopo la sconfitta rimediata sabato contro l’Udinese. Prandelli ha detto in conferenza stampa che sarà una partita complicata, lei cosa si aspetta dalla sua squadra e dalla partita?

“Domani ospitiamo l’Inter che è una squadra che sta lottando per qualificarsi in Champions League. E’ una squadra ferita anche dalla sconfitta interna contro la Lazio, quindi arriverà qui da noi affamata. Ci aspettiamo una squadra molto motivata, ma noi dobbiamo esserlo di più perché dobbiamo colmare anche un importante gap tecnico. Dobbiamo ripetere la prestazione fornita qualche settimana fa contro la Juventus, cercando di fare il nostro massimo”.

Oggi in conferenza stampa Spalletti ha annunciato che Icardi tornerà titolare proprio contro di voi dal primo minuto. Come cambia la partita con un giocatore così? Cosa ne pensa dell’intera vicenda?

“Non posso commentare perché non possiamo essere a conoscenza di tutti gli aspetti della vicenda. So solo che Marotta è un grande dirigente, credo abbia fatto tutto il meglio per poter risolvere questa situazione che era diventata improvvisamente delicata. Come ha detto Prandelli, Icardi è un grande finalizzatore e l’Inter recupera un giocatore importantissimo nell’area di rigore.  Aumenta il suo potenziale offensivo e aumenta il gap tecnico tra le due squadre. Ma per noi deve essere uno stimolo in più”.

Diversi ex in campo, uno in particolare. Goran Pandev che ha fatto parte dell’Inter dei record targata José Mourinho. Cosa significa per il Genoa poter contare sull’esperienza e sulla professionalità di un giocatore come lui?

“Pandev? Io lo chiamo ”il calcio” perché ha una tecnica pura ed è un giocatore importantissimo. Lui sente molto questa partita, è molto stimolato dal dover affrontare la sua ex squadra. Non so se partirà dal primo minuto ancora ma credo ci possa aiutare a partita in corso con la sua classe”.

Inter e Genoa sono stati protagonisti in estate di alcune operazioni di mercato. Radu ha fornito fin qui prestazioni molto importanti e ha conquistato dopo poche giornate una maglia da titolare. Ci sono novità sul suo futuro? L’Inter ha un diritto di recompra esercitabile entro fine stagione.

“Con l’Inter abbiamo un buon rapporto, lavoriamo con Ausilio e con Marotta da tempo. Ho lanciato io Baccin tra i dirigenti quando ero a Palermo.  Io ho un buon rapporto con l’Inter. Radu? Vedremo, ne parleremo. Io mi auguro che possa rimanere qui e che possa difendere la nostra porta anche l’anno prossimo. Di questo comunque ne parleremo più avanti”.

Anche perché poi c’è anche Salcedo nel menù.

“E’ un ragazzo giovane. Credo che l’Inter lo stia apprezzando perché sta facendo vedere ottime cose. Anche con lui faremo il punto della situazione con l’Inter. E’ un discorso ad ampio raggio che riguarda anche Salcedo e Radu e che faremo con loro nelle prossime settimane”.

LA REDAZIONE DI PASSIONEINTER RINGRAZIA GIORGIO PERINETTI PER LA CORTESIA E DISPONIBILITÀ CONCESSA

Genoa-Inter, Spalletti: “Icardi convocato e titolare, dentro il gruppo vale più di Messi e Ronaldo insieme. Marotta? Lavoro fondamentale!”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy