ESCLUSIVA – Prestito alla Sampdoria? No, Lautaro Martinez vuole restare. Intanto 4 top club chiedono di lui

ESCLUSIVA – Prestito alla Sampdoria? No, Lautaro Martinez vuole restare. Intanto 4 top club chiedono di lui

Arrivano smentite riguardo al possibile prestito del Toro a gennaio. Ed occhio alle big che lo osservano per l’estate…

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Per i tifosi è un nuovo beniamino, per l’allenatore Luciano Spalletti al momento una risorsa in più: in pochi mesi a Milano Lautaro Martinez ha già fatto intravedere quello di cui è capace nelle occasioni in cui è stato chiamato in causa. Il poco spazio che sta trovando nell’undici titolare ha chiaramente fatto nascere l’interesse di qualche squadra per lui, che potrebbe chiederlo in prestito all’Inter per gennaio, così da garantirgli di giocare con continuità.

Le voci si sono fatte più insistenti nella giornata di ieri: la Sampdoria infatti sembra volersi fare avanti per El Toro. Secondo quanto raccolto dalla redazione di Passioneinter.com però, il giocatore ed il suo entourage non sembrano interessati, almeno per il momento a questa ipotesi: Lautaro vuole rimanere a Milano dove si sente importante e sa di potersi giocare le sue carte. Le cose cambierebbero se fosse l’Inter (o Spalletti) a chiedere al giocatore di partire per valorizzarlo: difficile, vista anche la mancanza di alternative valide a Mauro Icardi in rosa.

In particolare poi un club come la Sampdoria non sarebbe una destinazione gradita per il giocatore: si sente pronto già per una big, stimolato non solo dalle  buone prestazioni offerte in queste settimane, ma anche dal livello delle pretendenti che si stanno facendo avanti. Barcellona, Real Madrid, Manchester City, Borussia Dortmund: sono questi i club che hanno già fatto sapere di essere interessati a lui. Attualmente nel suo contratto è presente una clausola di ben 111 milioni di euro: la cifra dovrebbe blindarlo, almeno per gennaio.

El Toro ha voglia di giocare insomma, ma vuole farlo all’Inter. Se poi davvero dovesse esplodere e convincere tutti, ci sarà tempo di ridiscutere il contratto per raffreddare le piste che portano ai colossi spagnoli, inglesi e tedeschi.    

LEGGI ANCHE – Verso Roma-Inter, il punto sulle condizioni di Nainggolan, De Vrij e Vrsaljko

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – TOTTENHAM-INTER 1-0, LE PAGELLE DEI NERAZZURRI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy