FANTACALCIO – I consigli per la 14^ giornata

FANTACALCIO – I consigli per la 14^ giornata

Commenta per primo!
Ecco la consueta analisi fantacalcistica a cura della redazione di fantapazz.com
Palermo-Catania Il derby Palermo-Catania porta sempre tanti motivi d?interesse, ci sarà anche la sfida di Lo Monaco (DS del Palermo) alla sua ex-squadra. Nel Palermo tornerà Miccoli che insieme a Brienza potrà trascinare i rosanero, mentre Ilicic potrebbe anche essere scavalcato dal giovane Dybala. In difesa ci sarà ancora Donati, che domenica ha sofferto tremendamente Gilardino, ma nelle precedenti partite era stato il migliore. Rios e Morganella sembrano invece in netto calo. Il Catania è in formazione tipo, anche se potrebbe esserci un cambio di modulo con l’inserimento di Rolin al posto di Alvarez per una difesa a 3. Barrientos ha sofferto la panchina scorsa e lo eviteremmo questa settimana, cosi come Bergessio che ha ancora problemi fisici. Da schierare invece il Papu Gomez e il terzino Marchese che nei derby gioca sempre  bene. Possibili sorprese Morimoto nel Catania, potrebbe far soffrire i lenti centrali rosanero se verrà chiamato in causa, mentre nel Palermo puntiamo sull’israeliano Zahavi che potrebbe meritarsi una chance al posto dello spento Ilicic.
Atalanta-Genoa L’Atalanta torna a giocare in casa, dopo la pesante sconfitta di Firenze, senza Cigarini, che sarà sostituito da Cazzola, che non ha le stesse caratteristiche dell’ex-Napoli e potrebbe soffrire. Il Genoa dopo 5 sconfitte consecutive e l’ultima nel derby, deve cominciare a fare punti per abbandonare l’ultimo posto. Probabile il 4-4-2 tipico di Del Neri col rientro a tempo pieno di Vargas, da schierare, e Borriello. In questo match puntate su Bonaventura  in grandissima forma e  su Kucka, il migliore del Genoa. Possibili sorprese Raimondi che regala talvolta qualche assist, e Merkel nel Genoa che sta faticando, ma prima o poi dovrà esplodere. Chievo-Siena Il Chievo torna tra le mura amiche, dove ha collezionato tutti gli 11 punti, mentre il Siena arriva da un ottimo momento che gli ha fatto abbandonare l’ultimo posto con Bolzoni e Valiani in gran forma, mentre Calaio è in un periodo negativo. Il Chievo in casa è sempre trascinato dal tridente Luciano-Pellissier e Thereau, mentre Cesar e Dramè sembrano pìù in difficoltà e sono da evitare. Possibile sorprese Paloschi nel Chievo, che potrebbe subentrare e Angelo nel Siena che sulla fascia destra potrebbe mettere in difficoltà Dramè.
Pescara-Roma
Zeman torna a Pescara, proprio dopo l’esonero di Stroppa e lo farà senza Lamela il suo capocannoniere,fuori tre settimane almeno. Sarà una grande possibilità per Destro, ma noi ve lo sconsigliamo, perché sulla destra potrebbe soffrire. In grande forma Marquinhos e Pjanic che dopo un inizio pessimo, sta cominciando a ingranare, mentre Florenzi potrebbe patire i ravvicinati impegni, dato che non si ferma da Agosto. Nel Pescara verrà rilanciato Weiss che insieme a QUintero può dare quel tocco di classe in pìù, mentre eviteremmo in blocco la difesa, con Perin compreso, che subisce sempre troppi gol. Possibili sorprese Nico Lopez nella Roma, che se Destro non ingranerà, lo sostituirà e Bjarnason nel Pescara, che giocherà titolare e finalmente potrebbe dimostrare il suo valore.
Sampdoria-Bologna La Sampdoria dopo il derby vinto vuole confermarsi, e ci proverà ancora con Icardi centravanti, che deve essere schierato, a differenza delle Ali Estigarribia e Krsticic che sono davvero fuori condizione. Bene anche Mustafi e Obiang. Nel Bologna formazione classica, con Guarente per lo squalificato Taider, occhio a Gabbiadini che domenica si è sbloccato ed ovviamente a Diamanti e Gilardino. Da evitare Perez, sempre ammonito, e la difesa in blocco che non convince. Possibili sorprese Soriano nella Samp che potrebbe subentrare anche per supportare Icardi, mentre nel Bologna segnaliamo Agliardi, che in alcune giornate è una saracinesca, anche se difetta in continuità, ma a Genova se trova la giornata giusta potrebbe portare grossi voti.

Torino Fiorentina

Turno impegnativo questa settimana per il Torino che ospita una delle squadre più in forma del campionato, la Fiorentina di Montella.
Tra i granata ottimo la scorsa settimana il rientro di Ogbonna, che potrebbe confermare le sue qualità anche contro l’attacco viola. Potrebbe regalare una buona prestazione anche Cerci, al quale non mancheranno le motivazioni tipiche dell’ex.. Sono invece da evitare BianchiSantana che stanno collezionando prestazioni insufficienti e D’Ambrosio che si troverà i fronte l’ostico Cuadrado.Nella Viola, rimasta orfana di Pizzarro, consigliamo Cuadrado che sta disputando un ottimo campionato, e il redivivo Luca Toni che sembra essere ringiovanito dalla cura Montella.  L’unico da sconsigliare, se dovesse entrare in campo, è M.Fernadez che ancora non sembra essersi ambientato al calcio italiano.
Milan Juventus La sfida scudetto di qualche mese fa si è trasformata in una semplice partita dove il Milan dovrà cercare di risollevare il brutto campionato finora disputato.
Nel Milan oltre a consigliare il solito El Sharaawy, sempre più leader di una squadra che si sta molto lentamente ritrovando, consigliamo Montolivo che sta giocando davvero molto bene in queste ultime giornate. Nella Juventus galvanizzata dal martedì di Champions consigliamo Arturo Vidal che, con cinque reti nelle ultime partite, ha superato brillantemente un piccolo calo di rendimento dovuto alle molte partite finora disputate. Sempre nella juve in questa partita crediamo molto nel ritorno al gol di Mirko Vucinic che non segna ormai da troppe partite. Veniamo ora ai possibili flop di questa partita: nel Milan non vediamo assolutamente bene Boateng che sembra essersi eclissato, nella Juve sconsigliamo Chiellini che spesso nei big match fa quale fallo di troppo e il malus è dietro l’angolo.
Cagliari Napoli
Partita interessante questa tra Cagliari e Napoli, due squadre che giocano a viso aperto e che potrebbero regalare molti bonus. Nel Cagliari dopo la straordinaria prova fornita a Milano consigliamo Sau che potrebbe sgusciare nella non troppo impenetrabile difesa partenopea. Nel Napoli consigliamo Insigne che dovrebbe nuovamente partire titolare vista la squalifica di Cavani, e il laterale Maggio. Nei flop di questa partita inseriamo invece due attaccanti Pinilla e Pandev che non sembrano attraversare un buon momento.
Parma Inter
In questo martedì di campionato al Tardini arriva l’indiavolata Inter di Stramaccioni che non sta attraversando un bel periodo tra polemiche e una difesa che,dopo Torino, ha incassato molti gol.
Nel Parma consigliamo vivamente Marchionni che sembra essersi ritrovato nella sua Parma, e Biabiany che con la sua velocità potrebbe mettere in difficoltà Ranocchia & C. Nell’Inter consigliamo invece Palacio, vero e proprio uomo faro dell’attacco interista e Coutinho che potrebbe essere schierato in attacco al posto di Cassano e potrebbe trovare qualche bel bonus. Nei possibili flop di questa partita inseriamo Zaccardo e l’uruguaiano Pereyra che dovrebbe trovare spazio tra i titolari.
Lazio Udinese La lazio in questo strano martedì’ di campionato, affronta l’Udinese che, anche se non sta disputando uno straordinario campionato, è sempre uno scomodo avversario.
Nella Lazio rietra il capitano Mauri che vi consigliamo di schiarare, e vi consigliamo inoltre Candreva che sta davvero disputando un’ ottima annata. Nell’Udinese, dato per scontato Totò di Natale, vi consigliamo Pereyra che sta davvero fornendo ottime prestazioni ed è anche il giocatore che ha il rendimento più continuo. Nei possibili flop inseriamo Lulic che non ci sembra in gran forma e il difensore bianconero Danilo che in questa stagione, oltre a prestazioni ben al di sotto delle attese, sta collezionando malus a raffica.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy