GdS – Inter-Barcellona in 3 punti: Icardi e Handanovic una certezza, i blaugrana candidati alla vittoria finale

GdS – Inter-Barcellona in 3 punti: Icardi e Handanovic una certezza, i blaugrana candidati alla vittoria finale

Anche senza Lionel Messi il Barcellona non ha cambiato assetto di gioco e ha dimostrato di non subire l’assenza della sua stella

di Raffaele Caruso

La Gazzetta dello Sport ha analizzato in 3 punti la sfida andata in scena ieri sera a San Siro tra Inter e Barcellona: i nerazzurri, nonostante una prestazione certamente non indimenticabile, sono riusciti a strappare un punto importantissimo in ottica qualificazione grazie al solito gol di Mauro Icardi che ha risposto nel finale alla rete dell’iniziale vantaggio blaugrana siglata da Malcom.

– Le note positive: “Datemi un portiere che para e un centravanti che segna e sono un allenatore felice, dicono i mister. Nella sofferenza di ieri contro il Barcellona, Spalletti ha avuto la conferma di essere attrezzato molto bene almeno alle estremità della squadra”.

– La scelta di gioco: “L’Inter è stata dominata sul piano del gioco, ma non lo ha fatto per scelta. Anche a costo di sbagliare tanto in uscita, i nerazzurri hanno sempre provato a costruire dal basso. Come voleva Spalletti. È la strada giusta per crescere, anche se lunga”.

– Il dominio blaugrana: “Dato per morto e sepolto il tiki-taka, tanti hanno sottovalutato la candidatura del Barcellona alla prossima Champions. Non Allegri che ha puntato il dito sui catalani. Ha ragione. Qualità tecnica, automatismi e un Messi in più: occhio”.

LEGGI ANCHE – I TOP E FLOP DI INTER-BARCELLONA: SKRINIAR E’ UN MURO, MALE IL CENTROCAMPO

INTER-BARCELLONA: IL GOL DI ICARDI E… LA FACCIA DI VECINO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy