Sorteggi Europa League, sedicesimi di finale: data, dove vederli e squadre qualificate

Sorteggi Europa League, sedicesimi di finale: data, dove vederli e squadre qualificate

Tutto ciò che c’è da sapere sui sedicesimi di Europa League

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Segui i sorteggi in diretta QUI

freccia

Anche le ultime partite della sesta giornata della fase a gironi di Europa League si sono concluse, e la competizione europea ha già espresso i suoi primi verdetti. Analizziamo quindi quali sono le squadre che sono qualificate per i sedicesimi di finale, e quali di queste potrebbero incontrare l’Inter, nel lungo cammino che si concluderà il 29 maggio all’Olympic Stadium di Baku, in Azerbaijan.

Sorteggi Europa League: data, orario e luogo

Il sorteggio che estrarrà le squadre che si affronteranno durante i sedicesimi di Europa League si terrà come al solito nella città svizzera di Nyon lunedì 17 dicembre alle ore 13.00, nella sede che ospiterà anche i sorteggi per gli ottavi di Champions League, che verranno effettuati proprio un’ora prima.

Ai sedicesimi non potranno affrontarsi:

  • Due squadre teste di serie
  • Due squadre della stessa nazione
  • Squadre russe e ucraine
  • Squadre che si sono già incontrate nella fase ai gironi

Sorteggi Europa League in tv: dove vederli in diretta e in streaming

In TV, il sorteggio dei sedicesimi di Europa League sarà visibile su SkySport, su EuroSport 1 e in streaming sulla piattaforma SkyGo, accessibile anche da mobile per tutti gli abbonati Sky, e su Now TV.

Sorteggi Europa League, tutte le squadre qualificate: chi può incontrare l’Inter

Le squadre qualificate ai sedicesimi di Europa League sono 24, e sono le seguenti: Arsenal, Sporting Lisbona, Betis Siviglia, Eintracht Francoforte, Lazio, Dinamo Kiev, Chelsea, Bayer Leverkusen, Zurigo, Salisburgo, Zenit San Pietroburgo, Dinamo Zagabria, Fenerbahce, Celtic, Slavia Praga, Olympiacos, Villarreal, Rapid Vienna, Genk, Malmo, Siviglia, Krasnodar, Rennes e BATE Borisov.

A loro, si sono già aggiunte le 8 squadre classificatesi terze ai gironi di Champions League, tra cui dividiamo le migliori 4: Valencia, Inter, Napoli e Benfica, che sono teste di serie ed eviteranno quindi le squadre classificate al primo posto nel girone di Europa League, e le altre 4: Galatasaray, Shakhtar Donetsk, Club Brugge e Viktoria Plzen. Le squadre che l’Inter non potrà affrontare al prossimo turno della competizione saranno dunque le altre teste di serie dalla Champions (Valencia, Napoli e Benfica) e l’unica altra italiana rimasta in competizione dalla fase a gironi (la Lazio).

Inoltre, i nerazzurri non potranno affrontare le altre teste di serie provenienti dall’Europa League: Arsenal, Chelsea, Dinamo Zagabria, Dinamo Kiev, Eintracht Francoforte, Salisburgo, Zenit, Villarreal, Genk, Siviglia, Bayer Leverkusen, Betis.

Riepilogando, i club che l’Inter potrà pescare sono: Bruges, Fenerbahçe, Galatasaray, Sporting, Shakhtar, Viktoria Plzen, Rapid Vienna, Malmoe, Krasnodar, Rennes, Bate, Zurigo, Celtic, Slavia Praga, Olympiacos.

Calendario Europa League: tutte le date

L’andata dei sedicesimi di Europa League si giocherà a San Valentino, giovedì 14 febbraio, mentre il ritorno sarà giovedì 21 febbraio. Gli orari sono ancora da definire.

Finale Europa League 2019: data e stadio

La finale di Europa League si giocherà mercoledì 29 maggio all’Olympic Stadium di Baku, in Azerbaijan.

Inter in Europa League: com’è andata l’ultima volta

Di certo gli interisti non ricorderanno con il sorriso sul volto come è andata l’ultima esperienza in Europa League. Infatti, l’ultima apparizione dell’Inter risale alla stagione 2016/17, nella breve parentesi dell’Inter di De Boer prima e Pioli poi, che concluse all’ultimo posto con soli 4 punti un girone che comprendeva Hapoel Beer Sheva, Southampton e Sparta Praga. Le uniche due vittorie dei nerazzurri arrivarono in casa contro il Southampton (1-0) e contro lo Sparta Praga (2-1), mentre subì una doppia sconfitta dall’Hapoel Beer Sheva (0-2 a San Siro e 3-2 in Israele) e altre due sconfitte in trasferta contro la squadra inglese (2-1) e contro la squadra ceca (3-1).

LEGGI ANCHE – Simeone: “Ritorno all’Inter? Sono già stato chiaro duemila volte…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – LA PALLA NON VUOLE ENTRARE: QUANDO LA REALTÀ SUPERA I BUG DI FIFA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy