Inter-Milan 1-0, la conferenza di Mihajlovic: “Buona prestazione, peccato. I fischi? Contento perché…”

Inter-Milan 1-0, la conferenza di Mihajlovic: “Buona prestazione, peccato. I fischi? Contento perché…”

Al termine del derby Inter-Milan, Sinisa Mihajlovic ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in sala stampa.
Ecco le sue dichiarazioni:

Come va via dopo questo derby? Classifica è un problema? Perchè ha tolto Bacca?
Penso che oggi non abbiamo meritato di perdere, abbiamo giocato con personalità. Ci è mancato il gol, per la prestazione sono contento. Dopo tre giornate la classifica conta fino a un certo punto, ma noi meritiamo di avere questa. Bacca ha fatto meno bene degli altri, l’ho tolto perchè potevamo rischiare di più con tre attaccanti tutti insieme.

Il Milan oggi ha fatto la partita: merito del centrocampo?
Merito di tutti i ragazzi, per me era più facile mettere De Jong di Montolivo ma sono entrambi giocatori importanti per noi. Penso che cambiando tutto il centrocampo hanno fatto bene, ma grazie anche alla squadra.

Deluso da prestazione di Honda?
Ha fatto tanto lavoro sporco, poteva fare qualcosa di più in avanti. Avevamo le alternative, ma sono scelte che possono solo essere giudicate dal senno di poi. Mi prendo le mie responsabilità.

Schierare Honda e Bonaventura può essere la quadratura del cerchio?
Non dimentichiamoci di Menez. Se c’era lui poteva giocare tranquillamente. Non è un problema dell’attacco ma della condizione del centrocampo. Se il centrocampo sta bene si può giocare più offensivamente. In questa partita però non potevamo permettercelo

Il trequartista ha faticato in queste partite: possibile cambiare modulo?
Non lo cambiamo. Ne possiamo avere uno alternativo, ma il modo di giocare rimane questo. Giochiamo bene e lo manteniamo.

Dopo l’Empoli, hai parlato di coraggio e la squadra ha risposto. E’ l’adrenalina del derby o è permanente?
Non credo sia passeggero, ho modi bruschi ma dico sempre quello che penso. Sono contento di questa prestazione. Quando giochi i derby e giochi con l’Empoli non è la stessa cosa. Ho ritrovato la squadra, non credo faremo passi indietro da qui in poi.

Dal punto di vista tattico Mancini l’ha sorpresa?
Abbiamo gli stessi amici, sapevo da tre giorni chi giocava da loro.

Balotelli pronto per essere titolare?
Bisogna dare tempo, lui sa che può fare meglio ed avere continuità. Stasera siamo contenti, più tempo passa più diventerà ciò che tutti vorremmo.

Kucka può prendere il posto di Bertolacci?
Tutti possono scalare le gerarchie, il posto assicurato non ce l’ha nessuno. Oggi hanno fatto tutti bene.

C’è un trequartista che lei preferisce oggi?
Direi Bonaventura, ma anche Honda lo può fare e sono abbastanza contento di lui.Anche Suso e Menz sono alternative.

Cosa ha provato quando i tifosi dell’Inter l’hanno fischiata?
Sono stato contento. Per me la cosa più brutta è l’indifferenza, ma non erano fischi di odio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy