Interisti Mondiali – Croazia, talento, sofferenza e… rigore: Russia battuta dagli 11 metri

Interisti Mondiali – Croazia, talento, sofferenza e… rigore: Russia battuta dagli 11 metri

L’interista Perišić è andato vicinissimo al gol, ma il suo tiro è finito sul palo; Brozović ha realizzato il suo calcio di rigore. In semifinale sarà Croazia-Inghilterra

di Luca Veneruso, @il_lidl

Sarà la Croazia a sfidare l’Inghilterra in semifinale: al termine di una gara ad alta intensità, ai rigori la Nazionale allenata da Zlatko Dalić è riuscita ad avere la meglio sulla Russia. I padroni di casa sono passati in vantaggio grazie ad un bellissimo tiro dalla distanza di Cheryshev alla mezzora, ma sono bastati appena 8 minuti ai croati per ristabilire la parità grazie ad un gol di Andrej Kramarić.

Ai tempi supplementari, seppur con Mandžukić e il portiere Subašić in condizioni precarie, la Croazia ha trovato la rete del vantaggio grazie al colpo di testa di Vida. Quando la gara sembrava poi scivolare verso il 120 sul risultato di 1-2, Mario Fernandes, a 5 minuti dal fischio finale, ha nuovamente ristabilito la parità, allungando ulteriormente la durata della partita.

Ai calci di rigore si è rivelato decisivo l’errore dell’autore del gol del 2-2, Mario Fernandes.

Perišić, partito titolare, è stato sostituito al 63′ proprio dal compagno di squadra nerazzurro, Brozović: pochi minuti prima di lasciare il campo l’esterno offensivo dell’Inter ha sfiorato il gol del vantaggio, colpendo il palo; Brozović ha invece realizzato il suo calcio di rigore.

LEGGI ANCHE – MARTORELLI: “INTER, OTTIMO LAVORO. ORA L’OBIETTIVO È…”

SPALLETTI AI TIFOSI: “SI RIPARTE, CERTI DEL VOSTRO AFFETTO”
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy