Jovetic: “Mai pensato di andare via, voglio restare a lungo all’Inter”

Jovetic: “Mai pensato di andare via, voglio restare a lungo all’Inter”

Di fronte ai microfoni di Sky, il numero dieci nerazzurro Stevan Jovetic commenta così la propria prestazione: “Io ed Icardi abbiamo dimostrato di poter giocare insieme. Lasciare l’Inter? Mai pensato di andare via”.

Altro protagonista, altre parole. Stevan Jovetic, ai microfoni di Sky, commenta l’ottima prova dei nerazzurri:
Ho sempre creduto nei miei mezzi, sapevo di poter dare tanto alla squadra. Mi sono sempre allenato bene, anche quando non giocavo stavo bene con la testa. Io ed Icardi incompatibili? Lo avete sempre detto voi, ma non è così. Anche oggi abbiamo dimostrato di poter giocare insieme, contro una squadra importante contro il Napoli. Possiamo fare ancora meglio, ma oggi è stata una grande gara di sacrificio e corsa. Marcatura su Jorginho? Ci siamo messi d’accordo, adesso andiamo a mangiare insieme (ride, n.d.r.). E’un ottimo giocatore, ho speso tanto ma era importante farlo bene e siamo riusciti a vincere. Pretendo tanto da me stesso, se avessi fatto più gol avremmo avuto più gol, ma ho sempre dato il massimo, poi c’è stata qualche panchina, ma le scelte del mister vanno rispettate. Mi piace giocare da seconda punta, posso toccare tanti palloni, fare tanti movimenti tra le linee ed avere la possibilità di segnare. Ljajic è un mio grande amico, ci spiace non abbia giocato oggi, lo abbiamo abbracciato per questo. Non ho mai pensato di andar via, sono tranquillo, sono venuto all’Inter per giocare tanti anni. Ho trascorso cinque anni a Firenze e due a Manchester dove ho giocato poco, ora voglio restare a lungo qui“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy