Pușcaș si presenta: “Mai avuto dubbi: volevo solo il Palermo. Devo giocare e lavorare tanto per migliorare”

Pușcaș si presenta: “Mai avuto dubbi: volevo solo il Palermo. Devo giocare e lavorare tanto per migliorare”

Prelevato dall’Inter, l’attaccante romeno lo scorso anno ha vestito le maglie di Benevento e Novara. Ecco le sue parole al primo giorno da rosanero

di Luca Veneruso, @il_lidl

Giornata di presentazioni in casa Palermo: a parlare a stampa e tifosi è stato George Pușcaș, acquistato dall’Inter. “Non ho avuto alcun dubbio – ha detto l’attaccante romeno – avevo detto al mio procuratore che in caso di permanenza in Italia avrei dato priorità al Palermo, ho visto un forte interesse del direttore e lo ringrazio. Arrivo qui con voglia ed entusiasmo, sono fiducioso e mi aspetto una grande stagione perché abbiamo giocatori importanti in squadra.  Avevo anche offerte dalla Serie A e dall’estero, se i tempi si sono allungati è anche per altri motivi: famiglia, procuratori e tante situazioni”.

Uno sguardo anche al passato, che ha visto Puscas indossare la maglia del Benevento“Forse in quel caso è mancata l’esperienza, era il primo anno in Serie A. Lavoravamo tantissimo, avevamo fiducia, ma i risultati negativi e i gol subiti negli ultimi minuti ci hanno fatto perdere morale, è mancata la continuità. Lì giocavo una partita sì e due no, ma io devo giocare e lavorare tanto sul campo per migliorare. Per questo ho scelto di fare questa sorta di passo indietro (andare al Novara, in Serie B, ndr), per così dire, anche se in realtà non lo è stato. Sono andato in una squadra forte, dove ho giocato tutte le partite”.

LEGGI ANCHE – ATLETICO MADRID-INTER, LE PROBABILI FORMAZIONI

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIERI-RONALDO, CHE SPETTACOLO ALLA BOBO SUMMER CUP!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy