Vecchi su Zaniolo: “Ho tentato di portarlo a Venezia, ma Di Francesco non voleva. La prima volta che lo ho visto…”

Vecchi su Zaniolo: “Ho tentato di portarlo a Venezia, ma Di Francesco non voleva. La prima volta che lo ho visto…”

L’allenatore del Venezia ha parlato del suo ex pupillo ai tempi dell’Inter Primavera

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Intervistato da Il Romanista, l’ex allenatore dell’Inter Primavera, Stefano Vecchi, attualmente allenatore del Venezia, ha parlato del suo ex pupillo Niccolò Zaniolo, ceduto alla Roma nell’affare che ha portato Radja Nainggolan all’Inter: “Ho visto per la prima volta Zaniolo quando giocava nell’Entella Primavera, che aveva trascinato anche alla finale di Coppa Italia, contro la Roma. Ci avevamo giocato contro, e mi aveva fatto un’ottima impressione. Era un periodo in cui l’Inter aveva deciso di investire sulla Primavera, lui era uno dei nostri primi obiettivi. E non avevamo assolutamente sbagliato: in Primavera ha fatto veramente benissimo. Lo pagammo un milione e mezzo.”

NAZIONALE –  “La convocazione di Zaniolo in nazionale maggiore, ancor prima dell’esordio in serie A, devo ammettere che mi ha sorpreso. Sicuramente sarà stata un premio, ma sarà anche uno stimolo ulteriore per lui, può spingerlo a dimostrare che può fare anche tra i grandi quello che ha già fatto in Primavera. Anche perché Di Francesco è un tecnico che i giovani bravi li lancia volentieri”. 

VENEZIA“Quest’estate ho cercato di portarlo anche a Venezia.  Dovevamo cedere Pinato, che poi non è più andato via, e io avevo fatto subito il suo nome. Abbiamo chiamato la Roma, per chiederlo in prestito, ma ci hanno risposto che Di Francesco non voleva farlo partire.”

LEGGI ANCHE – L’INTER PREPARA UN SUPER RINFORZO PER GENNAIO: ECCO DI CHI SI TRATTA

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

ECCO COME SPALLETTI GESTIRA’ IL TRIPLO IMPEGNO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy