Eder: “Un onore essere seguito dall’Inter, ma ho scelto la Sampdoria”

Eder: “Un onore essere seguito dall’Inter, ma ho scelto la Sampdoria”

Commenta per primo!
inter eder offerta

Nell’ultima sessione di calciomercato è stato ad un passo dal vestire la maglia dell’Inter; poi, però, due gol e una splendida prestazione in quel di Napoli hanno cambiato le carte in tavola ed è rimasto alla Sampdoria. Oggi, Eder è il capocannoniere della Serie A con 6 gol realizzati in 6 giornate e proprio l’Inter sarà la prossima avversaria della Samp. Il brasiliano ha parlato del mancato trasferimento in nerazzurro e delle difficoltà che i blucerchiati incontreranno nella gara contro la squadra di Roberto Mancini: “Abbiamo davanti una partita importante; non sarà semplice perché l’Inter è una squadra molto forte che ha fatto acquisti importanti però in casa riusciamo ad esprimerci al meglio e mettere in difficoltà chiunque. Ce la metteremo tutta per battere i nerazzurri come abbiamo fatto l’anno scorso. La trattativa con l’Inter? Ormai è il passato, ho la maglia della Sampdoria e devo pensare alla Samp. E’ stato un onore essere seguito dall’Inter, seguo la loro storia da quando sono in Italia. Ma la mia scelta è stata quella di rimanere in blucerchiato, presa insieme alla società, e sono molto felice”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy