Punto Primavera – L’Inter vince il Derby d’Italia: Colidio condanna la Juventus alla sconfitta

Punto Primavera – L’Inter vince il Derby d’Italia: Colidio condanna la Juventus alla sconfitta

Torna il consueto appuntamento settimanale con la rubrica di Passioneinter.com dedicata alla Primavera

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

L’Inter di Stefano Vecchi torna alla vittoria nel ventiseiesimo turno di campionato Primavera sconfiggendo la Juventus nel Derby d’Italia: l’Atalanta (uscita vittoriosa dallo scontro con l’Udinese) ed il primo posto del girone rimangono a soli tre punti di distanza.

LA PARTITA – Primo tempo all’insegna dell’equilibrio nel match di Torino, dove sono i padroni di casa a trovare la prima occasione con un bel tiro di Nicolussi che viene però bloccato da Pissardo. I nerazzurri rispondono con il tentativo del centrocampista Schirò, ma il pallone dopo aver attraversato tutta l’area si spegne sul fondo. Del Sole impegna ancora una volta un prontissimo Pissardo ed è poi l’Inter a trovare il gol grazie a Colidio: l’attaccante argentino sfrutta al meglio il suggerimento geniale di Schirò e con un sinistro letale fulmina Loria con un gol che ricorda in maniera clamorosa quello segnato dallo stesso attaccante sudamericano contro il Torino lo scorso mercoledì. Nel secondo tempo sono Del Sole, Olivieri e Zanandrea a sfiorare il gol del pareggio: su tutte le conclusioni però Pissardo si supera e mantiene la porta inviolata (anche grazie all’aiuto della traversa). Inutili anche i tentativi di Rover e Brignoli che non trovano il doppio vantaggio nerazzurro. Al triplice fischio l’Inter può così festeggiare la sua vittoria contro la Juventus.

IL MIGLIORE IN CAMPO – Il premio di MVP della partita non può che essere virtualmente consegnato a Thomas Schirò: il centrocampista italiano è il centrocampista tuttofare che sposta l’ago della bilancia in una partita che, probabilmente, senza di lui sarebbe potuta finire in pareggio. Lo si trova ad impostare, a difendere, ad inventare ed a rifinire le azioni offensive. Si concede un assist per festeggiare il raggiungimento della maggiore età: compirà 18 anni il prossimo 25 aprile.

IL PROSSIMO TURNO – L’Inter affronterà la Lazio ultima in classifica che, nell’ultimo turno di campionato, ha pareggiato per uno ad uno con il Sassuolo attualmente decimo.

LA CLASSIFICA 

CLASSIFICA PRIMAVERA

LEGGI ANCHE –> AUSILIO PARLA DI VOLATA CHAMPIONS, MERCATO E FAIR PLAY FINANZIARIO

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LAUTARO MARTINEZ “INCENDIA” L’ARGENTINA. IL TELECRONISTA: “È UN ANIMALE!”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy