PUNTO PRIMAVERA – L’Inter 2017/18 si conferma protagonista: Zaniolo è super, Vecchi una sicurezza

PUNTO PRIMAVERA – L’Inter 2017/18 si conferma protagonista: Zaniolo è super, Vecchi una sicurezza

I nerazzurri nonostante l’eliminazione in Coppa Italia continuano il percorso in Youth League e campionato

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

La scorsa stagione primavera si concluse con l’Inter campione d’Italia per l’ottava volta nella storia dopo la vittoria in finale contro la Fiorentina. L’arduo compito toccato a Stefano Vecchi dopo l’estate è stato quello di assimilare  una rosa ricca di nuovi talenti, ma orfana dei trascinatori della scorsa annata come Pinamonti, Rivas, Vanheusden, Gravillon Bakayoko. In questo senso hanno assunto un ruolo fondamentale gli acquisti di giocatori come Zaniolo, Odgaard Colidio, che hanno saputo donare ai giovani nerazzurri una dose di qualità tecnica davvero elevata: i risultati si sono visti nel corso di questa stagione, che ha visto l’Inter protagonista in campionato, Coppa Italia e Youth League.

CAMPIONATO – L’Inter vola e da vita, per l’ennesima volta, ad un appassionante testa a testa con l’Atalanta che durerà sicuramente fino all’ultima giornata di campionato. I nerazzurri milanesi nel corso di questa competizione hanno saputo offrire prestazioni brillantissime, stonano però le due sconfitte contro Atalanta e Genoa. Il primo posto in coabitazione con gli orobici potrà sicuramente confortare Stefano Vecchi: difficile poter competere ad armi pari con una formazione che può contare su Musa Barrow, dominatore della classifica cannonieri con ben 17 reti.

COPPA ITALIA – L’esperienza nella coppa nazionale di categoria per i ragazzi di Vecchi è già terminata: sulla strada tra l’Inter ed il trofeo, ancora una volta, si è presentata l’Atalanta. Lo 0-1 a favore dei bergamaschi maturato nei quarti di finale ha reso vana la bella vittoria per 3-0 ottenuta contro il Novara agli ottavi.

YOUTH LEAGUE – Continua l’avventura europea per l’Inter: dopo aver eliminato la Dinamo Kiev e l’Esbjerg nei turni precedenti ora i nerazzurri affronteranno lo Spartak Mosca nello spareggio decisivo per poter approdare agli ottavi di finale della competizione continentale. I russi, che hanno partecipato alla Youth League con lo svolgimento “regolare” (l’Inter ha partecipato attraverso il “Percorso campioni nazionali”), si sono classificati come secondi nel girone con Liverpool, Siviglia Maribor. La partita andrà in scena il 6 febbraio 2018 alle 16 a San Siro, per poter respirare “aria da grandi”.

IL MIGLIORE – Senza dubbio colui che si è contraddistinto di più in questa prima metà di stagione è stato Nicolò Zaniolo. Il giovane centrocampista è arrivato questa estate dalla Virtus Entella, formazione con la quale ha già partecipato a 7 partite in Serie B, ed ha dimostrato di avere una marcia in più rispetto a compagni ed avversari. Al di là dell’incisività sotto porta, la sua qualità tecnica e la sua personalità molto spiccata hanno permesso di dare molte volte la spinta decisiva a match bloccati e di difficile lettura. Un fuoriclasse per il campionato primavera.

LA PROSSIMA STELLA – A rubare la scena, come da prassi, sono centrocampisti ed attaccanti: giocatori con doti tecniche sopra la media che sanno fare innamorare i tifosi con un semplice dribbling. Eppure tra gli addetti ai lavori non può che circolare con insistenza il nome di Davide Bettella, difensore classe 2000. Preciso nelle chiusure, elegante nella gestione e con una intelligenza tattica degna di nota: il futuro campione in casa Inter potrebbe essere lui, con permesso dei numeri 10 di casa nerazzurra.

VOTO FINALE: 7,5 – Nel complesso questa prima parte di stagione è stata molto soddisfacente: l’Inter ha saputo sorprendere in molte occasioni ed i pochi passi falsi commessi sono comunque frutto di un nuovo gruppo ancora non del tutto assimilato. Dispiace per l’eliminazione in Coppa Italia, ma il percorso convincente in Youth League e campionato può sicuramente dare ai ragazzi di Vecchi la consapevolezza che questa potrebbe rivelarsi, alla fine dei giochi, una stagione da incorniciare.

TUTTE LE NEWS SULL’INTER: ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

INTER BELLS…E NON SOLO: ECCO L’ESILARANTE INVENZIONE DEL VILLARREAL!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy