PUNTO PRIMAVERA – L’Inter supera 2-1 il Sassuolo: la vetta è una poltrona per due

PUNTO PRIMAVERA – L’Inter supera 2-1 il Sassuolo: la vetta è una poltrona per due

Come ormai da tradizione il Natale italiano offre “Una poltrona per due”: dalla tv al campionato primavera

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Si chiude un anno ricco di novità per il calcio “dei grandi” e di gloria per l’Inter a livello di squadra primavera. Il 2017 ha visto i nerazzurri di Vecchi protagonisti in campionato, Coppa Italia e Youth League. In attesa del 2018 l’Inter si regala l’ennesima vittoria nella competizione nazionale contro il Sassuolo, raggiungendo così l’Atalanta al primo posto in classifica grazie alla sconfitta degli orobici contro il Chievo.

LA PARTITA – I nerazzurri dettano sin dal primo minuto della gara i tempi di gioco: sono Emmers Rada ad andare vicini al vantaggio, ma tra loro e la rete dell’1-0 è bravo ad imporsi Marson, estremo difensore del Sassuolo. Gli emiliani costruiscono l’unica occasione del primo tempo a tinte neroverdi grazie a Raspadori, il cui tentativo viene però disarmato da Pissardo. Al 31′ è ancora una volta Zaniolo ad andare a segno: il centrocampista italiano sfrutta al meglio l’assist di Emmers e spezza l’equilibrio della gara. Appena 7 minuti più tardi arriva anche il raddoppio firmato Belkheir, che insacca dopo la sponda di Valietti. La ripresa si apre con una grande occasione per l’Inter firmata Odgaard: la punta nerazzurra insidia Marson con un bel tiro a giro, ma la palla dopo aver sfiorato l’incrocio dei pali si spegne sul fondo. A trovare il gol, forse inaspettatamente, è però il Sassuolo al minuto 54: la grande mischia nell’area nerazzurra favorisce Kolaj, che sfrutta un rimpallo favorevole per siglare la rete del 2-1. L’ultima occasione degna di nota passa tra i piedi di Colidio, che dopo aver saltato Celia con un tunnel non riesce a capitalizzare al meglio l’occasione mancando per un soffio l’eurogol che avrebbe portato il risultato sul 3-1.

IL MIGLIORE IN CAMPO – Il motore a cui si è affidata l’Inter nell’ultima gara del 2017 è senza dubbio Xian Emmers. Il centrocampista belga è stato il totale dominatore del centrocampo a livello quantitativo e qualitativo: si batte per la causa e le doti tecniche gli permettono di essere decisivo anche in zona gol. Non a caso entrambe le reti nerazzurre partono dai suoi piedi ed è il solo Marson ad impedirgli di raccogliere anche la prima gioia a livello personale in questo campionato.

PROSSIMO TURNO – La prossima giornata di campionato vedrà l’Inter protagonista del match contro il Bologna penultimo in classifica, che nell’ultima partita ha saputo imporre alla Fiorentina un pareggio per 2-2.

CLASSIFICA 

Classifica primavera

LEGGI ANCHE –> MIRANDA E D’AMBROSIO OUT: ORA PRIORITA’ AD UN DIFENSORE SUL MERCATO. ECCO LE SOLUZIONI

LEGGI ANCHE –> LUCESCU: “RONALDO? NON DOVEVO PERMETTERGLI CERTE COSE”

INTER BELLS CANTATA DA TIFOSI E NERAZZURRI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy