Punto Primavera – Inter, buona partenza in campionato e Youth League: vittoria con il Cagliari, pareggio con il Tottenham

Punto Primavera – Inter, buona partenza in campionato e Youth League: vittoria con il Cagliari, pareggio con il Tottenham

Torna l’approfondimento settimanale sui giovani nerazzurri U19

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

CAMPIONATO

Ci eravamo lasciati lo scorso 10 giugno con una vittoria pesantissima contro la Fiorentina firmata Colidio e Rover, con conseguente vittoria del campionato. La nuova stagione, per quanto riguarda il campionato, inizia nel migliore dei modi: ovvero con il successo, in extremis, contro il Cagliari grazie a Mulattieri.

LA PARTITA – Gli ospiti sardi iniziano subito a pressare alto, mettendo in difficoltà la squadra di Madonna. La prima occasione capita sui piedi di Salcedo: il numero 11, servito da Grassini, pasticcia e non conclude dall’interno dell’area di rigore. Poco dopo è Dekic a parare in maniera provvidenziale sulle folate cagliaritane. L’ultima occasione è per i nerazzurri: Nolan colpisce di testa, Daga para ma non trattiene innescando una serie di rimpalli che però si concludono con un nulla di fatto. La ripresa inizia sulla falsa riga del primo tempo: la retroguardia dell’Inter si fa trovare impreparata e concede un rigore al Cagliari, ma Lombardi non riesce a superare Dekic. Dopo una fase centrale priva di spunti, il secondo tempo si accende. Al 68esimo è Mulattieri a cogliere il palo, poi, al 90esimo, l’Inter trova il vantaggio definitivo grazie allo stesso numero 10.

IL MIGLIORE IN CAMPO – Partita certamente non brillante per l’U19 interista, ma a brillare è Marco Pompetti. Il metronomo del centrocampo dell’Inter non sbaglia un pallone, è attento in difesa e tenta addirittura il gol del vantaggio in più riprese. E’ un classe 2001 e va fatto crescere con calma, ma l’inizio di carriera promette bene.

PAROLA AI PROTAGONISTI – Il tecnico Madonna al termine della gara è stato intervistato dall’inviato di Passioneinter.com, queste le sue parole: “Io sono appena arrivato qui e le squadre a livello giovanile cambiano tanto. C’era qualcuno che magari non era protagonista lo scorso anno ed ora è ancora qui. Sono convinto di avere giocatori forti, ma vanno aspettati. Non è automatica la vittoria del campionato. Sono contento però del fatto che, nonostante la prestazione non sia stata importante e brillante, portiamo a casa i tre punti”.

DELIRIO A SAN SIRO: ECCO LE PAGELLE DI INTER-TOTTENHAM! VECINO ED ICARDI…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Inter-Tottenham, Lamela: “In nerazzurro in estate? Ho appena rinnovato”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy