Stramaccioni: “Verso un obiettivo comune”

Stramaccioni: “Verso un obiettivo comune”

Commenta per primo!

Oggi pomeriggio alle ore 15 la Primavera dell’Inter sfiderà la Primavera del Parma negli ottavi di finale della Viareggio Cup. Ecco le parole del mister Stramaccioni, direttamente dal sito ufficiale neroazzurro, in merito alla partita:

“Dopo la qualificazione abbiamo pensato a recuperare le energie fisiche, ma soprattutto quelle mentali. Ci siamo allenati il sabato pomeriggio e abbiamo sostenuto una sessione anche domenica mattina, in maniera tale da restituire ai ragazzi una mezza giornata completamente libera”. Si passa poi ad analizzare proprio la squadra emiliana, in netto ritardo nel girone A del campionato Primavera, ma capace di battere 4-0 il Milan di Dolcetti, capolista del girone B: “Come confermano molti addetti ai lavori, credo che il Parma sia la vera rivelazione di questa prima parte del Viareggio. Nessuno si aspettava l’eliminazione dei rossoneri e soprattutto con un passivo del genere. La squadra è stata rinforzata durante la sessione invernale di mercato e Pizzi sta già facendo molto bene anche con i nuovi innesti.” Due le comproprietà firmate con l’Inter: Jacopo Galimberti e Gaetano Monachello, un difensore e un attaccante (doppietta firmata contro il Milan in questo torneo), entrambi subito titolari nella squadra di Pizzi: “Non sono sorpreso che Jacopo e Gaetano stiano facendo bene – commenta Stramaccioni – sono ragazzi di cui conosciamo il valore e che con noi hanno fatto molto bene. Devono continuare a migliorare allenamento dopo allenamento mantenendo l’umiltà e la cattiveria che li hanno accompagnati fin qui nella loro giovane carriera. Ho la fortuna di allenare giovani uomini, ma già professionisti. Siamo carichi, siamo uniti e abbiamo un obiettivo comune”. 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy