">

NGS: L’Inter di Bernazzani è troppo “Forte”, stende il Rosenborg e vola agli ottavi..

NGS: L’Inter di Bernazzani è troppo “Forte”, stende il Rosenborg e vola agli ottavi..

Commenta per primo!

Una prova maiuscola della primavera nerazzurra permette ai ragazzi di Bernazzani di staccare con una giornata di anticipo il biglietto che vale gli ottavi di finale della NGS, la “Champions dei giovani”.

I baby talenti dell’Inter si sono imposti per 3 reti a 1 contro il Rosenborg, vendicando così la beffarda sconfitta rimediata nella sfida d’andata: mattatore della gara è l’attaccante Francesco Forte, di nome e di fatto, che con una doppietta ha prima rimontato l’inziale svantaggio (Blakstad al 24′) poi ha chiuso le danze firmando il gol del definitivo 3-1; il gol del vantaggio è stato siglato da Pedrabissi al 70′.   INTER  Modulo:(4-2-3-1) Titolari: 1 Dalle Vedove; 2 Bandini, 4 Zaro, 5 Mbaye, 3 Ferrara; 6 Duncan, 8 Olsen;  7 Belloni,  11 Bocar (90′ Colombi), 10 Pedrabissi (77′ Terrani); 9 Forte. A disposizione: 12 Smug, 13 Donkor, 14 Guglielmotti, 15 Tassi, 16 Bangoura. Allenatore: Daniele Bernazzani ROSENBORG  Modulo:(4-3-3) Titolari: 1 Storevik; 2 Kvande, 3 Bjornstad, 4 Togstad, 5 Lundal (83′ Haarberg); 7 Strand, 8 Sakor, 9 Blakstad; 6 Oien, 10 Sorloth (77′ Iqbalzadeh) , 11 Bjornholm. A disposizione: 26 Fjer, 14 Asleth, 15 Feirud, 17 Rygh, 18 Skille. Allenatore: Stale Stenssas

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy