INTER FEMMINILE – Schiacciasassi! Lautaro chiama, Regazzoli risponde: una magia della 10 stende anche il Cittadella

INTER FEMMINILE – Schiacciasassi! Lautaro chiama, Regazzoli risponde: una magia della 10 stende anche il Cittadella

Nuova puntata della rubrica dedicata al calcio in rosa: dopo una prova combattuta e non brillante, la squadra di De La Fuente la spunta anche nella trasferta in Veneto. Ora sono 14 su 14

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

(Credit photo: Biapri)

Ci vuole una magia, un colpo ad effetto. E chi, se non Alice Regazzoli, poteva sbloccare una partita che proprio non voleva sorridere alle nerazzurre? I tifosi presenti sugli spalti hanno ancora negli occhi la magia nel finale di partita di Lautaro Martinez in Parma-Inter della sera prima e qualcuno difatti esclama: “L’ha fatto come Lautaro!”.

Il tiro a giro che sblocca un match combattuto fino all’ultimo dalle padrone di casa, consegna all’Inter la 14esima vittoria in altrettante partite, permettendo alla Beneamata di mantenere invariata la distanza dalla seconda classificata: +14.

A Loreggia, località di Padova, piove con sempre maggior insistenza ed il Cittadella ne giova: il suo calcio chiuso e ben organizzato è un muro difficile da valicare per la squadra di De La Fuente, il quale più che mai richiama le proprie giocatrici a mantenere la calma e soprattutto ad avere più coraggio. Più coraggio nel gestire la palla, ma anche nel provare le giocate individuali, che negli ultimi 15-20 metri fanno la differenza in partite simili.

Le azioni principali comunque sono di Baresi e compagne: al 9′ bella azione di Pandini che innesca Marinelli ma il tiro della numero 7 è troppo centrale. Al 17′ ancora Pandini ci prova, ma l’estremo difensore avversario si dimostra pronto. Al 20′ primo legno della partita: Marinelli dal fondo serve Baresi che di tacco coglie il palo. Poi ancora Marinelli si trova la palla dell’1-0 a tu per tu con il portiere, ma viene contrastata in modo provvidenziale da Schiavo prima del tiro. Il Cittadella non rischia più di tanto e si fa vedere anche in avanti, ma in più di un’occasione Schroffenegger  fa buona guardia. Intorno alla mezz’ora l’occasione più ghiotta: Kastrati punta Merlo e lascia partire un destro a sorpresa che si stampa sull’incrocio dei pali. La prima frazione si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa l’Inter prende il controllo del match nei primi minuti, ma la fatica comincia a farsi sentire e spesso le giocate in avanti non sono precise. Al 70′ però ecco la giocata che cambia il match: Regazzoli prima prova a servire Marinelli in area, che però viene anticipata. Dal lato corto dell’area di rigore però, la stessa Regazzoli si trova nuovamente il pallone fra i piedi e dal nulla lascia partire una parabola a giro velenosissima, che si infila all’angolino alla sinistra di Toniolo.

Vale la pena di rivedere il gol (video dal canale YouTube del sempre presente team “Biapri”):

l 77′ c’è anche l’occasione per raddoppiare ma il colpo di testa di Marinelli termina sulla traversa. Al 91′ da segnalare l’esordio in Prima Squadra di Martina Scuratti, classe 2002.

Da sottolineare la solita grande prestazione difensiva della coppia Locatelli-D’Adda, così come in avanti Marinelli, pur non trovando il gol questa volta, è sicuramente la più attiva con i suoi spunti personali. Fatica ad entrare nel match una comunque generosa (nei ripiegamenti difensivi) Rognoni sulla fascia di destra.

CITTADELLA-INTER 0-1
Marcatori: 
25′ Regazzoli

CITTADELLA: 1 Toniolo, 3 Fasoli, 20 Brotto, 4 Baldo, 15 Schiavo, 6 Casarotto, 17 Yeboaa, 10 Rigon, 9 Zorzan, 16 Piovani, 11 Kastrati
A disposizione: 12 Aliquò, 2 Sossella, 7 Pizzolato, 13 Ciampanelli, 18 Meneghetti, 19 Meggiolaro, 14 De Vincenzi
Allenatore: Moreno Dalla Pozza

INTER: 1 Schroffenegger; 15 Merlo (46′ st Scuratti), 3 D’Adda, 6 Locatelli, 5 Capucci (29′ st Pellens 13); 4 Pisano, 18 Pandini (29′ st Santi 22), 10 Regazzoli; 7 Marinelli, 23 Rognoni (15′ st Costi 11), 9 Baresi
A disposizione: 21 Capelletti, 2 Crespi, 8 Brustia
Allenatore: Sebastian De La Fuente

CLASSIFICA

logo Inter Milano INTER FEMMINILE 42

logo Empoli LadiesEmpoli Ladies 28

logo Ravenna WomanRavenna Women 27

logo Fortitudo MozzecaneFortitudo Mozzecane 25

logo Roma CFRoma CF  25

logo Lady Granata CittadellaLady Granata Cittadella 18

logo Lazio WomenLazio Women 16

logo Cesena Fc WCesena FCW  14

logo Milan LadiesMilan Ladies 14

logo ArezzoArezzo 11

logo Genoa WomenGenoa Women 11

logo Roma DecimoquartoRoma Decimoquarto 0

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy