COM’ERAVAMO – Inter-Bologna, stagione 2009/2010

COM’ERAVAMO – Inter-Bologna, stagione 2009/2010

Riviviamo, grazie all’archivio storico di inter.it ed alle immagini di Sky Sport, una grande sfida del passato: Inter-Bologna del 3 aprile 2010

intervista pulgar

Riviviamo una grande sfida del passato tra Inter e Bologna del 3 aprile 2010 grazie all’archivio storico di inter.it ed alle immagini di Sky Sport.

“Termina 3-0 il confronto tra Inter e Bologna, gara valida per la 32^ giornata di Serie A 2009-2010. Parte subito forte l’Inter e domina il primo tempo: diverse le occasioni, con Milito, Balotelli, Thiago Motta e Stankovic, mentre il Bologna colpisce un palo con Adailton. Al 29′ arriva il gol nerazzurro, con un potente sinistro da fuori area di un Thiago Motta davvero scatenato. Nella ripresa, al 7′, arriva il raddoppio nerazzurro, con Balotelli a segno di piatto destro servito da Milito: è il decimo gol stagionale di SuperMario. Poi, dopo un rallentamento del gioco, nel finale, al 40′, l’Inter cala il tris: è doppietta di Thiago Motta, che servito da Stankovic beffa Viviano con una rasoiata di sinistro. Inter-Bologna termina quindi 3-0. I nerazzurri si portano a quota 66 punti in classifica, sempre a una lunghezza di distacco la Roma, che vincendo a Bari arriva a 65. Sempre a tre punti il Milan, che vittorioso a Cagliari è a quota 63.

PRIMO TEMPO – Per questo sabato di Pasqua al ‘Meazza’, con Maicon, Lucio, Zanetti ed Eto’o squalificati, José Mourinho sceglie Santon e Chivu laterali di difesa, con Cordoba e Samuel nel mezzo. Centrocampo con Stankovic, Cambiasso e Thiago Motta, davanti si segnala il ritorno di Balotelli con Milito e Pandev. Al primo minuto subito un’occasione per l’Inter, innescata da Balotelli dalla destra, che serve Stankovic, palla a Milito, ma il tiro finisce alto anche se di poco. Partono forte i nerazzurri, ma al 4′ ecco la risposta del Bologna, con Adailton che di sinistro colpisce il palo. Due minuti dopo un’altra occasione per l’Inter, con Milito, che – davanti alla porta – al momento del tiro calcia però male. Da calcio d’angolo di Pandev, all’8′, Thiago Motta davanti alla porta va sulla palla ma Viviano riesce a respingere. All’11’ ancora Thiago Motta in area, ma il tiro è alto sopra la traversa. Un minuto dopo Balotelli dalla destra va al tiro, ma il portiere del Bologna risponde senza problemi. Al’13’ Adailton per Di Vaio, ma il guardalinee decreta il fuorigioco: Julio Cesar e Di Vaio restano a terra doloranti per lo scontro. Al 17′ Stankovic duetta con Chivu, che lo serve di tacco, il serbo va al tiro ma il suo sinistro finisce di poco a lato. Al 20′ l’arbitro fischia un discutibile fallo di Balotelli su Portanova, Mario va lo stesso al tiro, la palla finisce in porta, ma il gioco è considerato già fermo. Al 23′ un altro tiro in porta per l’Inter, anche questa volta Thiago Motta protagonista, ma la palla finisce alta sopra la traversa. Il brasiliano però è scatenato e al 29′ porta in vantaggio l’Inter, con un potente sinistro da fuori area. Un minuto dopo i nerazzurri sono addirittura vicini al raddoppio, di testa con Stankovic, servito da Milito. Subito dopo ancora l’Inter in attacco, con il principe che però perde l’attimo al momento del tiro. Al 37′ Stankovic resta a terra per una ginocchiata alla schiena di Casarini. Al 43′ Milito sforna un assist per Balotelli, che va al tiro, ma la palla finisce a lato anche se di poco. Un minuto dopo ancora SuperMario al tiro, ma Viviano non si fa beffare: grande parata di piede per lui. Dopo tre minuti di recupero, termina quindi 1-0 la prima frazione di gioco tra Inter e Bologna.

SECONDO TEMPO – La ripresa si apre con un cambio nelle fila del Bologna: esce Modesto, entra Zalayeta. Al 1′ Inter subito in attacco, con Milito. Al 7′ arriva il raddoppio nerazzurro, con Balotelli a segno di piatto destro, servito da Milito: gol numero 10 in stagione per SuperMario. Dopo la seconda rete nerazzurra, il gioco rallenta: i nerazzurri non hanno interesse ad accelerare e il Bologna non riesce a creare gioco. Alla mezzora azione personale di Milito, che supera tre avversari e va al tiro, ma Viviano non si fa beffare. Tracce di Bologna nel finale, con Gimenez entrato al posto di Di Vaio, ma Julio Cesar non si fa sorprendere. Al 40′ arriva la doppietta di Thiago Motta, servito da Stankovic: una rasoiata di sinistro del brasiliano fa esplodere la gioia nerazzurra. Senza recupero termina quindi 3-0 il match tra Inter e Bologna”.

MARCATORI: 29′ pt e 40′ st Thiago Motta, 7′ st Balotelli

INTER: Julio Cesar, Santon, Cordoba, Samuel, Chivu, Stankovic, Cambiasso (42′ Krhin), Thiago Motta, Balotelli, Milito (42′ st Muntari), Pandev (24′ st Sneijder)
A disposizione: Toldo, Materazzi, Muntari, Quaresma, Mariga
Allenatore: José Mourinho

BOLOGNA: Viviano, Raggi, Portanova, Britos, Lanna, Buscé, Mingazzini (27′ pt Casarini), Guana, Modesto (1′ st Zalayeta), Adailton, Di Vaio (35′ st Gimenez)
A disposizione: Colombo, Santos, Zenoni, Succi
Allenatore: Franco Colomba

ARBITRO: Luca Banti (sez. arbitrale di Livorno)
AMMONITI: 9′ st Lanna, 27′ st Stankovic. Recupero: pt 3′, st 0′. Spettatori 57.169

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy