MERCATO – Criscito costa troppo. Il Wolfsburg punta i piedi per Perisic

MERCATO – Criscito costa troppo. Il Wolfsburg punta i piedi per Perisic

In casa Inter è sempre caccia al terzino e all’esterno offensivo.

Mancano pochi giorni all’esordio casalingo dell’Inter contro l’Atalanta e Roberto Mancini attende con ansia che la società porti ad Appiano Gentile gli ultimi 2 tasselli che completino il puzzle: il terzino sinistro e l’attaccante esterno.

I nomi che circolano sono sempre i soliti: il croato Ivan Perisic, al centro di una vera e propria telenovela di mercato, ha da tempo un accordo con la società di Thohir ma i tedeschi del Wolfsburg, che possiedono il suo cartellino, non intendono accettare la formula di pagamento proposta dall’Inter. Prestito oneroso a 3 milioni con riscatto fissato a 12-13 milioni.

La pista che porta a Gaël Clichy si è improvvisamente gelata, discorso analogo per Domenico Criscito poiché i russi dello Zenit non intendono accettare un’offerta economica inferiore ai 14 milioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy