Mercato – A luglio Icardi e l’Inter tratteranno il rinnovo: pronto l’adeguamento a 7 milioni?

Mercato – A luglio Icardi e l’Inter tratteranno il rinnovo: pronto l’adeguamento a 7 milioni?

A partire dal primo luglio il club nerazzurro tratterà il rinnovo con il suo Capitano

di Nunzio Corrasco, @ncorrasco

In questo momento l’Inter è impegnata nella ricerca di quelle plusvalenze necessarie da mettere a bilancio entro il 30 giugno per rispettare i rigidi paletti imposti dal Fair Play Finanziario. Dal primo luglio però, Piero Ausilio dovrà occuparsi di risolvere anche la questione relativa al rinnovo di Mauro Icardi.

Secondo quanto riportato da Gazzamercato.it, dal 1 al 15 luglio l’attaccante potrebbe lasciare l’Inter se un club estero decidesse di versare 110 milioni nelle casse nerazzurre, sino a questo momento una possibilità che però non sembra avere concreti riscontri. Ma l’aumento ci sarà: a luglio, al rientro di Icardi dalle vacanze e quando inizierà il ritiro di Spalletti, centravanti e società si siederanno davanti ad uno stesso tavolo e tratteranno il rinnovo: Icardi riceverà un sensibile aumento rispetto ai 5,5 milioni percepiti attualmente, ma non gli 8 richiesti da Wanda. Probabile che le parti si incontrino a metà strada, a 7 milioni più bonus.

SEGUI CON NOI IL CALCIOMERCATO MINUTO PER MINUTO 

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

HANDANOVIC DA TRASFERTA: LE SUPER PARATE DELLO SLOVENO LONTANO DA SAN SIRO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy