La rifondazione Inter parte dalle conferme: Maicon deve restare? E Jonathan..

La rifondazione Inter parte dalle conferme: Maicon deve restare? E Jonathan..

Commenta per primo!

Dopo aver confermato Andrea Stramaccioni alla guida dell’Inter è giunto il momento di pensare al progetto per aprire un nuovo ciclo vincente e le fondamenta sulle quali deve basarsi la nuova Inter sono i campioni che ancora possono dare qualcosa per la causa nerazzurra: uno su tutti Maicon. Il 30enne terzino brasiliano ha avuto una stagione difficile a causa dei problemi muscolari e a quel ginocchio che per troppo tempo lo ha tenuto ai box, il suo contratto è in scadenza nel 2013 e le offerte per il colosso sono sempre numerose ma è giusto privarsi di una pedina che nelle partite fondamentali può fare ancora la differenza? Se l’Inter dovesse cedere il terzino carioca non dovrebbe per forza tornare sul mercato, i nerazzurri infatti hanno già in casa i possibili eredi di Maicon: stiamo parlando del giovane Davide Faraoni e di Jonathan che a giugno rientrerà dal prestito al Parma. Faraoni ha trovato molto spazio con Ranieri mentre Stramaccioni l’ha utilizzato poco rispetto al precedente allenatore ma dobbiamo ricordarci che il nuovo tecnico nerazzurro conosce perfettamente i giovani della rosa interista e chi meglio di lui potrebbe lanciare Faraoni nel calcio dei grandi? Il discorso Jonathan è invece diverso: l’esterno brasiliano non ha convinto l’Inter nei primi mesi in Italia ma nelle ultime apparizioni a Parma ha fatto vedere grandi cose tanto da spingere i ducali a chiedere il rinnovo del prestito per la prossima stagione. E voi cosa ne pensate?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy