Mercato – Inter, a gennaio Ausilio ci riprova per Criscito

Mercato – Inter, a gennaio Ausilio ci riprova per Criscito

La difficoltà dell’Inter sugli esterni è ormai diventata cronica e Ausilio pensa al difensore dello Zenit per rinforzare il reparto

C’è fame di terzini in casa Inter. Con Santon a mezzo servizio e con Nagatomo e Ansaldi che offrono prestazioni altalenanti, ecco che nella testa del ds Piero Ausilio torna a ronzare il nome di Domenico Criscito. Sicuramente l’affare non si farà alle cifre chieste dallo Zenit: 15 milioni sono obiettivamente tanti per un calciatore sì forte ma non più giovanissimo. Si tenterà quindi la strada del prestito con obbligo di riscatto, magari provando ad includere anche qualche elemento in esubero: quest’estate c’è stato un pallido interesse dei russi per Murillo e Jovetic; ma potrebbero tornare utili alla causa anche Biabiany e Felipe Melo, senza dimenticare la carta Gabigol che potrebbe essere girato in prestito secco.

ALTERNATIVE – Non solo in Russia guarda l’Inter. In Italia c’è sempre quel Lichtsteiner che a gennaio potrà firmare a parametro zero per la prossima stagione mentre in Premier scalpita Matteo Darmian desideroso di tornare a giocare con continuità, magari proprio in Italia.

IL MEGLIO DI INTER-FIORENTINA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy