Antonio Conte detta le regole del gioco: ecco le sue richieste. L’Inter c’è, out Milan e Roma. Ma…

Antonio Conte detta le regole del gioco: ecco le sue richieste. L’Inter c’è, out Milan e Roma. Ma…

Il tecnico ex Juventus è pronto a tornare in Italia da protagonista

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Negli ultimi giorni la candidatura di Antonio Conte per diventare il prossimo allenatore dell’Inter sembrava oramai essere inscalfibile. Il tecnico italiano infatti secondo molti addetti ai lavori avrebbe selezionato il progetto nerazzurro per il futuro e per rilanciarsi dopo la difficile situazione creatasi al Chelsea nel suo ultimo anno di permanenza in Inghilterra.

La Gazzetta dello Sport traccia delle linee guida ben più precise però su quelle che potrebbero essere le componenti fondamentali del contratto di Conte con la sua nuova squadra: si parte dalla durata del contratto, necessariamente un triennale, ed all’importo economico, non inferiore agli 11.5 milioni annui, ma non solo. La partecipazione alle competizioni europee sarebbe solamente un optional, dato che il tecnico pugliese starebbe cercando un progetto pluriennale senza questo tipo di garanzie nel brevissimo tempo. Per ultima invece ecco la richiesta più importante: un budget per la costruzione della squadra in grado di portare la rosa ad essere da subito competitiva per le zone altissime della classifica – motivo per il quale Milan e Roma non rientrano nella corsa.

ESCLUSIVA – Ferri: “Mi auguro che Conte vada all’Inter, ma Spalletti va difeso. Demolire San Siro? Sto male solo a pensarci”. E sul caso Icardi…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy