Mercato – Affare Lunin: serve il Bologna. Inter avanti senza fretta, palla al giocatore

Mercato – Affare Lunin: serve il Bologna. Inter avanti senza fretta, palla al giocatore

Con il portiere ucraino e Lautaro Martinez, i nerazzurri avrebbero terminato già ad aprile gli slot per extracomunitari

di Lorenzo Polimanti, @oldpoli

L’interesse c’è, è forte e concreto. L’Inter però ha deciso che l’unica strada per portare avanti l’affare Lunin è quella che passa per un club amico con cui chiudere l’operazione in collaborazione. Lo riferisce La Gazzetta dello Sport, secondo cui la dirigenza nerazzurra avrebbe deciso sì di provare a mettere le mani sul giovanissimo portiere ucraino, ma soltanto con la sponda di un’altra società italiana. Dopo Lautaro Martinez, infatti, aggiungendo anche il classe ’99 dello Zorya Luhansk l’Inter avrebbe già terminato ad aprile gli slot per nuovi innesti extracomunitari, affacciandosi alla prossima finestra di calciomercato fortemente limitata negli obiettivi e nelle possibili occasioni da cogliere.

 

Calciomercato Inter, ultime su Lunin: tra Bologna e il pressing delle big

Per questo la dirigenza interista lavora per portare Lunin in un’altra società di A, ed in questo senso starebbero parlando col Bologna che sarebbe interessato all’operazione, vista anche la probabile partenza di Mirante. Ora la palla passa al giocatore ed al suo entourage che dovranno valutare il progetto dell’Inter, che prevede una o due stagioni al Bologna per poi candidarsi al ruolo di erede di Handanovic, rispetto alle altre offerte sul tavolo, tra cui Napoli, Juventus e Arsenal.

Atalanta-Inter, ultime di formazione: Spalletti con la sorpresa in attacco

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

HANDANOVIC È SUPER AL SAN PAOLO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy