Mercato – Malcom, fase di stallo. Non solo Florenzi per la fascia: Bereszynski l’alternativa. Il futuro di Karamoh…

Mercato – Malcom, fase di stallo. Non solo Florenzi per la fascia: Bereszynski l’alternativa. Il futuro di Karamoh…

La dirigenza nerazzurra sta portando avanti diverse trattative, che però non è detto si chiudano in breve tempo

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

In questa prima fase di calciomercato, Piero Ausilio ha forse abituato fin troppo bene i propri tifosi, visto che ben cinque giocatori sono stati ufficializzati già nei primissimi giorni di trattative: Nainggolan, De Vrij, Lautaro Martinez, Asamoah e Politano. Niente a che vedere con quelle lunghe estati con affari chiusi solamente a fine agosto, dunque.

La seconda parte dell’estate nerazzurra, per forza di cose, si muove invece ad una velocità diversa ed ecco perché il tecnico Luciano Spalletti potrebbe dover aspettare ancora qualche settimana per avere la rosa davvero al completo con gli ultimi tasselli, che verosimilmente potrebbero essere tre: un terzino destro, un centrocampista ed un attaccante.

Calciomercato Inter, fase di stallo per Malcom. Nodo sulla formula: ecco il punto

Il brasiliano Malcom del Bordeaux è il giocatore scelto per il reparto avanzato. La vicenda è ormai nota: la valutazione si aggira intorno ai 40 milioni, che l’Inter avrebbe accettato, ma vorrebbe soddisfare in almeno due “rate”: una di 8-10 milioni con l’iniziale prestito oneroso, ed una eventuale per il diritto di riscatto fissato a 30-32 milioni. Da parte sua invece il club francese spingerebbe per la cessione a titolo definitivo, o almeno l’inserimento dell’obbligo di riscatto. La novità delle ultime ore è che la decisione potrebbe essere rimandata al termine del Mondiale, con il Bordeaux che vorrebbe anche valutare eventuali altre offerte, soprattutto dalla Premier League dove si dice che l’Arsenal sia interessata a lui. Anche se l’Inter rimane saldamente al comando ed il nodo principale riguarderebbe la ricerca da parte del Bordeaux di un sostituto all’altezza di Malcom che sbloccherebbe la cessione del brasiliano.

Calciomercato Inter, per la fascia non c’è solo Florenzi: valutati Bereszynski e Vidal

Per sostituire adeguatamente Joao Cancelo sulla destra, l’obiettivo numero uno è Sime Vrsaljko, sul quale però al momento non si registrano novità. Altro nome caldo è quello di Alessandro Florenzi della Roma. Il suo eventuale arrivo però, è strettamente legato alla questione del rinnovo contrattuale con il club capitolino: se la trattativa dovesse non andare a buon fine, ecco che arrivare a lui potrebbe rappresentare un’occasione dal punto di vista economico. In queste ore si parla comunque di ottimismo in casa giallorossa per l’intesa con il giocatore: possibile che la settimana prossima si tenga un incontro decisivo fra l’agente Lucci ed il ds Monchi.

I dirigenti nerazzurri si guardano comunque attorno, con il difensore della Sampdoria, Bartosz Bereszyinski sempre nel mirino e la possibilità di inserire Eder nella trattativa. Per quanto riguarda Aleix Vidal del Barcellona, i blaugrana attendono le mosse dell’Inter: ad oggi è stato respinto l’assalto del Siviglia, che ha fatto un’offerta non soddisfacente per il terzino. Darmian rimane più difficile da avvicinare viste le richieste molto alte del Manchester United per lui.

Calciomercato Inter, non solo arrivi: Karamoh, Candreva ed Eder possibili partenti. Il punto della situazione

Come detto l’Inter non si sta muovendo solamente sul mercato in entrata. Per far quadrare il bilancio, oltre che per la mera necessità di mantenere un equilibrio nella rosa di Spalletti, i nerazzurri valutano anche quali profili è possibile cedere per fare cassa e lasciare spazio ai nuovi arrivi. Di Eder, puntato dalla Sampdoria e possibile pedina di scambio nell’affare Bereszyinski, è già stato detto. Esattamente come l’italo-brasiliano, anche Karamoh potrebbe vivere una trattativa simile, visto che il Tottenham sembra apprezzarne le qualità. I nerazzurri potrebbero dunque approfittarne per arrivare al giocatore scelto per rinnovare il centrocampo, Moussa Dembelé, di proprietà proprio degli Spurs. Ma non mancano le pretendenti neanche in Italia per il gioiellino francese.

Attenzione poi alla situazione legata a Malcom: il suo arrivo spingerebbe in uscita un esterno tra lo stesso Karamoh e Candreva. Fra i giocatori in esubero spicca Joao Mario, ormai fuori dal progetto tecnico di Spalletti e pronto a valutare offerte provenienti dalla Premier League, dove sembra avere più mercato. Mentre su Borja Valero è forte il Villarreal e Vecino fa gola al Chelsea che a breve dovrebbe annunciare Sarri in panchina. Difficile però che partano entrambi.

LEGGI ANCHE – POLITANO: “CONTENTISSIMO DI ESSERE IN UN GRANDE CLUB. CON SPALLETTI HO GIA’ PARLATO”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

CAMBIASSO, ALLENATORE NATO: ECCO COME ARRINGA LA SUA COLOMBIA!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy