Calciomercato – Inter, Vrsaljko mette la freccia a destra. Dembélé rinviato al post-Mondiale. Miranda, riflessioni sul futuro

Calciomercato – Inter, Vrsaljko mette la freccia a destra. Dembélé rinviato al post-Mondiale. Miranda, riflessioni sul futuro

Il punto della situazione sul mercato nerazzurro

di Antonio Siragusano

Dopo aver messo a segno i primi cinque acquisti, adesso l’Inter di Luciano Spalletti è pronta a puntellare la rosa con gli ultimi e decisivi ritocchi. Dalla priorità terzino destro, all’esigenza di regalare al proprio centrocampo un equilibratore con muscoli e centimetri, passando poi per lo sfizio Malcom da inserire nel reparto offensivo

Calciomercato Inter, la lista di nomi per il ruolo di terzino destro

A destra, Spalletti ha chiaramente fatto capire che sono due i nomi su cui insistere: Alessandro Florenzi e Sime Vrsaljko. Il tecnico nelle scorse settimane ha sondato la disponibilità del terzino giallorosso, poi l’Inter si è messa in una posizione di attesa osservando da lontano il complicato rinnovo del giocatore con la Roma. Il croato sembra il nome al momento più caldo: viene valutato circa venti milioni, l’Inter ne ha già discusso anche venerdì col suo agente, Peppe Riso. Restano sullo sfondo le piste Darmian e Zappacosta. I Blues hanno pagato l’ex Torino quasi 30 milioni l’estate scorsa e difficilmente faranno grossi sconti. Mentre sul terzino del Manchester, ci sarà da fare i conti con la concorrenza della Juventus.

Calciomercato Inter, Dembelé rinviato a dopo il Mondiale. William Carvalho sempre più vicino al Betis

Dembélé, lo ricordiamo, è attualmente in corsa al Mondiale con il Belgio, anche se utilizzato pochissimo in Russia sino a questo momento. Per questo motivo, l’affondo decisivo potrebbe arrivare dopo la fine del torneo. Su Moussa c’è anche la Cina, che ha il mercato in chiusura venerdì: se non arrivassero offerte indecenti, l’Inter potrà sferrare l’attacco. Quasi sfumato l’affare Carvalho: lo Sporting CP avrebbe già trovato l’accordo col Betis Siviglia.

Calciomercato Inter, Malcom senza fretta, prima bisogna cedere

Procedono a rilento le trattative tra Inter e Bordeaux per Malcom. Complice anche l’arrivo di Matteo Politano, i nerazzurri non hanno più fretta di chiudere l’affare, ma vogliono prendersi del tempo per definire meglio la strategia da adottare. Inoltre, prima di spingere una volta per tutte l’acceleratore per Malcom – attualmente in ritiro con il club francese – l’Inter dovrà chiudere qualche uscita. In pole rimangono sempre i nomi di Candreva e Karamoh.

Calciomercato Inter, rinnovo imminente per Gagliardini, Miranda prende tempo

Rientrato in largo anticipo sui campetti di Appiano Gentile, Roberto Gagliardini ha già una voglia matta di ricominciare con la sua Inter la nuova stagione. Venerdì, insieme al fratello, ha infatti iniziato a macinare i primi chilometri presso il centro sportivo Suning. Poi, ha incontrato la società, per discutere gli ultimissimi dettagli del nuovo contratto che sarà allungato fino al 2023. Certezze, invece, che non si rispecchiano nella situazione contrattuale di Miranda. Il brasiliano sta prendendosi del tempo prima di accettare la proposta di prolungamento del club nerazzurro. L’alternativa rimane il ritorno in patria al Palmeiras.

Leggi anche: Skriniar nel mirino di una vecchia conoscenza nerazzurra

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Cambiasso, allenatore nato: ecco come arringa la sua Colombia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy