CdS – A giugno sarà addio ad Icardi: scenario scontato. Troppi nodi da slegare per una possibile permanenza

CdS – A giugno sarà addio ad Icardi: scenario scontato. Troppi nodi da slegare per una possibile permanenza

L’accordo tra il calciatore e la società toccherebbe solamente i prossimi due mesi

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Mentre l’avvocato Nicoletti e gli stati maggiori dell’Inter sono alla ricerca di una soluzione che possa mettere a proprio agio tutti i componenti in causa, secondo Il Corriere dello Sport il futuro di Mauro Icardi sarebbe già segnato in maniera netta: a giugno infatti l’addio sarà scontato e quasi impossibile da evitare.

All’orizzonte c’è un faccia a faccia tra lo stesso Icardi ed il presidente Steven Zhang – che comunque non avverrà prima della sosta per le nazionali – ma i nodi al pettine sarebbero troppi da poter sbrogliare: innanzitutto il rapporto alcuni membri dello spogliatoio come Perisic e Luciano Spalletti. Da non sottovalutare anche la posizione di Wanda Nara, che al di là della tregua sui social andrà a Tiki Taka domenica sera. E milioni di telespettatori saranno impegnati a tracciare ogni sua frase.

Libero – Zhang a Milano, si sblocca caso Icardi? Pace tra Maurito e gruppo, gelo con Spalletti-Perisic. La svolta…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy