CdS – Ranocchia ha colpito e convinto la dirigenza dell’Inter: il capitano silenzioso verso il rinnovo

CdS – Ranocchia ha colpito e convinto la dirigenza dell’Inter: il capitano silenzioso verso il rinnovo

Il centrale nerazzurro potrebbe rimanere per altri due anni e completare il reparto con Skriniar, De Vrij e Godin

di Raffaele Caruso

Luciano Spalletti spesso lo ha indicato come il vero capitano dello spogliatoio nerazzurro: in realtà Andrea Ranocchia la fascia sul proprio braccio l’ha avuta e l’ha persa, come accaduto proprio con Mauro Icardi seppur per motivi diversi.

Il centrale nerazzurro però si è messo in discussione e dopo tanti sacrifici è riuscito a riconquistare un posto nel cuore dei tifosi dell’Inter. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Ranocchia potrebbe così rinnovare il proprio contratto in scadenza nel 2019.

A colpire la dirigenza nerazzurra è l’atteggiamento del giocatore, che pur avendo poco spazio non ha mai ridotto o limitato l’impegno e quando è stato chiamato in causa si è fatto trovare pronto anche per fare il centravanti aggiunto. Importante anche il ruolo nello spogliatoio, sempre positivo e orientato al gruppo: insomma, una sorta di capitano non giocatore.

C’è anche l’esigenza di completare il pacchetto difensivo con un quarto centrale in grado di dare sicurezza ad un reparto che può contare già su elementi importanti come Skriniar, De Vrij e alla new-entry Godin. Questo quarto dovrà accontentarsi delle briciole, rimanendo però sul pezzo. Ranocchia ha già dimostrato di saperlo fare. Possibile che l’ex capitano ci rifletta, magari davanti a un biennale.

GdS – Keita, ora tocca a te: sarà titolare contro l’Eintracht. Nuovi contatti col Monaco per il riscatto

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy