GdS – Barella, super offerta del Napoli ma l’Inter rimane in pole: ma occhio a Utd e Arsenal

GdS – Barella, super offerta del Napoli ma l’Inter rimane in pole: ma occhio a Utd e Arsenal

La dirigenza nerazzurra prepara l’assalto decisivo: soldi e giocatori al Cagliari, ma devono prima cedere

di Raffaele Caruso

Inter e Napoli sono pronti a sfidarsi a suon di milioni per Nicolò Barella, talento classe 1999 del Cagliari: ne è sicura La Gazzetta dello Sport che stamani sulle proprie colonne ha tracciato il punto sul futuro del centrocampista rossoblu. Il capitano sardo è un giocatore bi­dimensionale: garantisce interdizione e garra, ma anche capacità di inserimento e una certa dote di gol.

Il presidente Giulini chiede per il proprio gioiello almeno cinquanta milioni, una cifra importante che al momento sembra non spaventare le pretendenti.  La prima offerta è arrivata dal Napoli di Ancelotti: 20 milioni più Ounas e Rog, valutati 25 milioni complessivi ma al momento l’Inter sarebbe in vantaggio nel gradimento del giocatore.

Barella rientrerebbe infatti perfettamente nella politica giovani e italiani che ispirerà il prossimo mercato del club di Zhang. Il suo procuratore è Alessandro Beltrami, lo stesso di Nainggolan. Il Cagliari può essere interessato a giovani talenti che l’Inter potrebbe riportare a casa e compatibili con gli standard rossoblu, come quelli di Emmers o Karamoh.

La dirigenza nerazzurra deve fare i conti con i paletti del Financial Fair Play e per tentare l’assalto decisivo a Barella è chiamata ad incassare 40-50 milioni. Il pericolo maggiore però resta quello inglese: Manchester United e Arsenal seguono da tempo l’azzurro, altre big di Premier sono alla finestra.

LEGGI ANCHE – IL GIUDICE SPORTIVO RIMANDA IN SOFFITTA LA “TOLLERANZA ZERO”: IMPUNITO CHI HA ULULATO A MEITE

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

IL BALLO SCATENATO DI JURGEN KLOPP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy