GdS – L’Inter 2019/2020 di Conte: Nainggolan leader, rivoluzione sul mercato

GdS – L’Inter 2019/2020 di Conte: Nainggolan leader, rivoluzione sul mercato

Dzeko o Lukaku per Icardi e Bergwijn al posto di Perisic: la difesa è già ok con l’arrivo di Godin

di Raffaele Caruso

Dopo aver riportato l’Inter in Champions League e in attesa della conferma per il secondo anno consecutivo tra le più forti d’Europa, Steven Zhang ora vuole continuare a spingere sull’acceleratore: l’Inter deve tornare a primeggiare in Italia e in Europa e per farlo c’è bisogno di un nuovo allenatore in grado di poter vincere subito.

Chi meglio di Conte? Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, l’ex commissario tecnico della Nazionale italiana al momento è in pole per prendere il posto di Spalletti, anche se  le alternative (Mourinho, Pochettino e Sarri) non mancano.

Conte ha chiesto 10 milioni di euro a stagione (netti) e la possibilità di fare un mercato da top club. Come cambierebbe l’Inter con l’ex tecnico di Chelsea e Juventus? Mentre Icardi e Perisic sembrano lontani da Milano, chi potrebbe beneficiare dell’arrivo di Conte a Milano è Radja Nainggolan visto che l’allenatore ha sempre nutrito una stima infinita per il Ninja.

Si opterebbe per la difesa a 3 visto la presenza in rosa di De Vrij e Skriniar e l’arrivo di Godin arriverà a parametro zero. Dzeko e Lukaku rimangono in corsa per prendersi l’eredità di Icardi, sulla fascia la prima scelta è Bergwijn del Psv. A centrocampo occhi puntati su Gündogan, Eriksen e Rakitic: si continua a monitorare anche Barella che piace tantissimo per dinamismo e personalità.

TS – L’Inter torna alla carica per Gundogan: Steven Zhang non si pone limiti

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy