GdS – Politano, Keita e Vrsaljko promossi. L’Inter vuole evitare il Cancelo-bis ma servono 71,5 milioni di euro

GdS – Politano, Keita e Vrsaljko promossi. L’Inter vuole evitare il Cancelo-bis ma servono 71,5 milioni di euro

I tre giocatori sono stati acquistati la scorsa estate in prestito oneroso con diritto di riscatto

di Raffaele Caruso

E’ vero, dal 1 luglio l’Inter sarà finalmente fuori dal settlement agreement ma prima la dirigenza nerazzurra è chiamata a fronteggiare una doppia missione non del tutto semplice: realizzare 40 milioni di plusvalenze entro il 30 giugno e cercare di mantenere intatto l’organico che è oggi a disposizione di Spalletti.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, per farlo l’Inter dovrebbe riscattare Politano dal Sassuolo (20 milioni), Vrsaljko dall’Atletico (17,5) e Keita dal Monaco (34), tutti acquistati la scorsa estate in prestito oneroso con diritto di riscatto. Costo totale dell’operazione: 71,5 milioni di euro da investire subito dopo la fine del campionato.

Giocatori che fin qui hanno dimostrato di essere da Inter: Politano non ha saltato nemmeno una gara in questa prima parte di stagione, Keita ha messo il turbo nell’ultima parte di campionato mentre Vrsaljko, seppur bersagliato dagli infortuni, ha dato un contributo prezioso, come l’ultimo assist allo stesso Keita nel successo a Empoli.

L’Inter non vuole ripetere l’errore fatto nella scorsa estate con Cancelo: il piazzamento in Champions, il tale ottica, è obbligatorio per mettere mano al portafoglio. Senza dimenticare gli eventuali diritti di recompra da effettuare su Radu, a giugno 2019 servono 12 milioni che diventano 16 nel 2020, e su Odgaard, servono 10 milioni nel 2019 o 15 nel 2020.

LEGGI ANCHE – DALLA GARRA CHARRUA ALLA MOSSA DEL COCCODRILLO: TUTTI I TORMENTI DI UN 2018 DA PAZZA INTER

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – #SiamoTuttiKoulibaly, ma nessuno è Meité. I ‘buu’ dell’Olimpico fanno meno rumore, i tifosi insorgono

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy