Il mercato ed il paradosso dei contratti in scadenza: per l’Inter sono un problema perché…

Il mercato ed il paradosso dei contratti in scadenza: per l’Inter sono un problema perché…

I paletti del FPF potrebbero frenare le operazioni nerazzurre

di Marco Accarino, @AccarinoMarco
mercato inter uscita

Fare un buon mercato dando sempre un’occhiata al bilancio ed alla lista UEFA, che non permettono investimenti da capogiro come invece è possibile fare a Torino. L’Inter sta cercando di impostare le sue operazioni con la formula del prestito con diritto di riscatto, ma non è facile convincere le società ad accettare questa proposta.

In casa nerazzurra c’è poi un paradosso davvero grande: solitamente gli affari con giocatori in scadenza permettono ed agevolano operazioni a costi minori, ma per l’Inter questa situazione ad oggi può essere un problema. Giocatori come Dembelé, Darmian e Florenzi, tutti in scadenza nel 2019, non potranno partire con la formula del prestito se prima non rinnoveranno il proprio contratto con la loro società attuale. Un intoppo, quello della formula, che ha già portato Malcom in fase di stallo e costretto Ausilio a puntare su altri profili. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

LEGGI ANCHE – LE PAROLE IN CONFERENZA STAMPA DI ASAMOAH

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

SPALLETTI SUONA LA CARICA IN VISTA DEL RITIRO: “SI RIPARTE, CERTI DEL VOSTRO AFFETTO”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy