Inter, un tesoretto dalle cessioni: Pinamonti ‘alla Bonazzoli’, doppio incasso per Kondobgbia?

Inter, un tesoretto dalle cessioni: Pinamonti ‘alla Bonazzoli’, doppio incasso per Kondobgbia?

Anche in questa stagione i nerazzurri dovranno cercare di monetizzare il più possibile dalle cessioni

Mancano ancora diversi mesi all’apertura ufficiale del mercato estivo, ma le società di Serie A e d’Europa stanno già programmando le proprie mosse per non farsi trovare impreparate durante la prossima finestra di trasferimenti. Tra di esse c’è anche l’Inter, che dovrà necessariamente cercare di ricavare il più possibile dalle cessioni dei propri giocatori per rientrare in quelli che sono i paletti imposti dal Fair Play Finanziario. A venire in soccorso del club nerazzurro potrebbe essere il mercato invernale, che, stando a quanto raccolto negli ultimi giorni, vedrà diversi interisti al centro di varie trattative.

Capitolo cessioni: Pinamonti e Kondogbia i “sacrificati” in casa Inter?

I due nomi più gettonati per generare cash flow (ovvero entrare poi riutilizzabili sul mercato nel prossimo periodo) in casa nerazzurra sono quelli di Andrea Pinamonti e di Geoffrey Kondogbia, richiesti da molti club. Per la giovane punta italiana, reduce dalla prima avventura vissuta al seguito della prima squadra, si prospetta un’operazione in stile Bonazzoli: in questo mese potrebbe lasciare Milano per una cifra che oscilla tra i 6 ed i 7 milioni di euro, con Sassuolo Cagliari in fortissimo pressing per assicurarselo, ma l’Inter, che crede moltissimo nelle qualità del suo talentino, si assicurerebbe l’inserimento di una clausola di contro-riscatto da esercitare nel corso delle prossime due stagioni. Diversa invece la situazione del centrocampista francese: attualmente Kondogbia è in prestito al Valencia e gli spagnoli per riscattare interamente il suo cartellino al termine della stagione dovranno versare il 25 milioni di euro prestabiliti questa estate. A mettere pressione al club iberico è però il Guangzhou Evergrande allenato da Fabio Cannavaro, che pare essersi invaghito dell’ex stella del Monaco. Qualora l’interesse dovesse diventare concreto, l’Inter potrebbe gioire doppiamente: infatti guadagnerebbe i 25 milioni derivanti dall’acquisto a titolo definitivo dal Valencia e potrebbe monetizzare ulteriormente grazie alla clausola inserita nel contratto che garantisce al club milanese il 25% della somma incassata da una ipotetica cessione futura del calciatore (es. Se dovesse essere venduto a 45 milioni dal club spagnolo l’Inter ne incasserebbe altri 5, per un totale di 30 milioni).

LEGGI ANCHE –> TREZEGUET ATTACCA L’INTER: “LO SCUDETTO 2006? NON E’ VOSTRO! TUTTI I NERAZZURRI SANNO CHE…”

TUTTE LE INFO SULL’INTER: ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM DI PASSIONEINTER.COM

INTER, ECCO IL SUPER GOL DI RAMIRES CON LO JIANGSU SUNING

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy