Mancini: “Ho sempre ammirato Materazzi, stravedevo per il Fenomeno. Futuro? Vedremo, ora penso all’Atalanta”

Mancini: “Ho sempre ammirato Materazzi, stravedevo per il Fenomeno. Futuro? Vedremo, ora penso all’Atalanta”

Il difensore bergamasco ha siglato ben 6 reti in questa prima parte di stagione

di Raffaele Caruso

Tra i diversi profili seguiti dalla dirigenza nerazzurra in vista della prossima estate, c’è anche quello di Gianluca Mancini, difensore dell’Atalanta e della nazionale Under-21 italiana. Il classe 1996 si è distinto nella prima parte di stagione collezionando prestazioni importanti al centro della difesa bergamasca, segnando anche 6 reti in 19 incontri.

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Mancini ha parlato così del suo futuro: “Qualche gol segnato e sei sulla bocca di tutti. In futuro vedremo, il mio presente è l’Atalanta. Qui sono felice, ogni giorno mi alleno con un sorriso a 102 denti. Vogliamo continuare così, abbiamo 4 mesi per sognare”.

Gli idoli di sempre:Ho sempre ammirato Materazzi, come uomo e calciatore. Poi Nesta, mentre in attacco stravedevo per Ronaldo il Fenomeno”.

LEGGI ANCHE – > A tutto Rakitic, il croato vuole lasciare il Barcellona. L’Inter al lavoro: ecco la strategia nerazzurra

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy