Mercato – Inter, Areola o Cragno per il dopo Handanovic. Ausilio studia due strategie diverse perché…

Mercato – Inter, Areola o Cragno per il dopo Handanovic. Ausilio studia due strategie diverse perché…

Anche se il portiere sloveno è in un ottimo momento, l’Inter è alla ricerca di un degno erede

di Antonio Siragusano

Al momento trovare un portiere per il futuro non è una priorità, ma qualora dovesse presentarsi una buona occasione di mercato, il ds Piero Ausilio non si farebbe certo trovare impreparato. Per questo motivo – anche se le prestazioni recenti di Handanovic lasciano dormire sonni tranquilli ai dirigenti nerazzurri – due identikit per il dopo-Samir sono stati individuati, con due diverse strategie che riguardano da vicino lo stesso sloveno.

Il primo nome, secondo quanto scritto nell’edizione di questa mattina da La Gazzetta dello Sport, è quello di Alphonse Areola. il 25enne sta soffrendo la figura di Buffon al Paris Saint Germain ed andrà in scadenza a fine stagione.Proprio negli ultimi giorni la stampa francese sta raccontando di un malessere del portiere, tra l’altro in scadenza di contratto con il club parigino. I discorsi per il rinnovo sono stati avviati ormai da settimane, ma non hanno ancora portato alla fumata bianca. L’Inter sta monitorando la situazione, pronta a intervenire in caso di rottura, anche se la concorrenza non è poca e potrebbe non bastare un ingaggio ‘normale’.

Il secondo profilo è invece un ‘made in italy’, una pista che intriga dopo anni di militanza straniera tra i pali nerazzurri. Si tratta dell’estremo difensore del Cagliari, Alessio Cragno. Nel suo caso si andrebbe incontro ad un ingaggio leggero, mentre per quanto riguarda il prezzo del cartellino con meno di 18-20 milioni sarà quasi impossibile intavolare una trattativa con il presidente Giulini. E qui si tratterebbe di una decisione di natura diversa rispetto alla precedente. Sarebbe una scelta conservativa, che vedrebbe Handanovic accompagnare lo stesso Cragno magari per una stagione, prima di lasciargli il posto.

 

LEGGI ANCHE – >De Vrij: “Stiamo messi bene, basta un pareggio contro il Tottenham. Lazio? Volevo giocare”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE: Inter-Barcellona 1-1 in cinque punti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy