Mercato – Asse incandescente tra Milano e Nanchino. Teixeira prossimo rinforzo?

Mercato – Asse incandescente tra Milano e Nanchino. Teixeira prossimo rinforzo?

L’ingresso in società del gruppo Suning rivoluzionerebbe il mercato e l’appeal dei nerazzurri. Probabile scambio di prestiti tra le due società controllate dal gruppo, e non solo.

punto mercato inter suning

L’improvvisa accelerata della trattativa lascerebbe presupporre la volontà per il Suning di concludere quanto prima per potersi dedicare al calciomercato. Stando alle normative della UEFA sul Financial Fair Play, i nuovi capitali non possono essere messi a disposizione per il mercato, ma questo inconveniente può tranquillamente essere aggirato. Come scrive calciomercato.it: “Il primo regalo sarà Alex Teixeira che, acquistato dal Jiangsu di proprietà dello stesso gruppo Suning per 50 milioni di euro, potrebbe arrivare in prestito. Piace parecchio anche a Mancini, che però ha ribadito ancora una volta il primo nome in cima alla lista dei suoi desideri: Yaya Touré. L’ivoriano, che era stato trattato anche dal Jiangsu, vorrebbe a tutti i costi l’Inter in caso di addio al Manchester City e potrebbe essere il volto da copertina della nuova Era interista. Per il ruolo di esterno offensivo occhio ad Erik Lamela, balzato ora in pole davanti ai vari Candreva, Vela e Bellarabi. E attenzione pure ad Arkadiusz Milik, che è in uscita dall’Ajax ed agli 007 nerazzurri piace anche a prescindere dalla possibile partenza di Mauro Icardi“.

Lo scambio di prestiti tra Inter e Jiangsu potrebbe veder coinvolto anche il brasiliano Ramires, con i nerazzurri che, in cambio, potrebbero cedere alcuni dei tanti calciatori in esubero o, più difficilmente, qualche giovane talento in uscita dalla Primavera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy