Mercato – Da Keita a Politano, l’Inter vuole evitare il Cancelo-bis: il punto sui riscatti

Mercato – Da Keita a Politano, l’Inter vuole evitare il Cancelo-bis: il punto sui riscatti

Anche Cedric Soares si gioca la conferma in questa ultima parte di stagione

di Raffaele Caruso

In attesa di capire quali saranno le novità sul fronte Icardi e come si concluderà l’annata, Marotta e Ausilio in questi mesi sono chiamati a prendere una decisione importante e definitiva sul futuro di Keita, Cedric Soares e Politano prima dell’inizio della finestra estiva di calciomercato. L’Inter vorrebbe evitare un Cancelo-bis e quindi verranno valutati tutti i pro e i contro di eventuali scelte: inevitabilmente molto passerà dalla qualificazione in Champions League che potrebbe garantire un più ampio margine di manovra.

In lista ci sarebbe anche il profilo di Vrsaljko, ma la parentesi milanese del croato è giunta già da un bel po’ al capolinea: in finalista della Coppa del Mondo si è sottoposto qualche settimana fa ad un’operazione chiudendo anticipatamente la stagione. Non rientrerà più a disposizione di Luciano Spalletti e verrà seguito dallo staff medico dell’Atletico Madrid, club che ne detiene il cartellino, nel suo percorso di recupero.

Calciomercato Inter, da Keita a Politano: il punto sui riscatti

L’infortunio accusato proprio agli sgoccioli del 2018 ha compromesso il cammino nerazzurro di Keita Baldé. Dopo una prima parte di campionato passata all’ombra di Ivan Perisic, il senegalese era riuscito finalmente a ritagliarsi uno spazio importante nelle rotazioni di Luciano Spalletti: dopo la doppietta realizzata contro il Frosinone e il gol all’Olimpico contro la Roma, l’ex Lazio ha deciso con una grande rete l’ultima partita del 2018 disputata dai nerazzurri al Castellani contro l’Empoli. Poi l’infortunio con Keita che non è ancora sceso in campo nell’anno nuovo anche se il suo recupero sembra ormai molto vicino.Una cosa da non sottovalutare è che il giocatore ha dimostrato in questi mesi un forte attaccamento ai colori nerazzurri e vorrebbe rimanere definitivamente a Milano anche perché nello spogliatoio è ben voluto da tutti. Dopo aver investito già 6 milioni di euro in estate, entro fine maggio l’Inter dovrà decidere se spenderne altri 34 per concretizzare il riscatto del giocatore dal Monaco. La cifra è importante ma una cessione in estate di Perisic potrebbe in qualche modo far decollare l’affare: in caso contrario l’Inter potrebbe inserire qualche contropartita nell’affare.

Chi invece è quasi certo della sua permanenza in nerazzurro è Matteo Politano: l’esterno azzurro d’attacco è diventato in poco tempo un elemento imprenscidibile dell’undici iniziale dell’Inter ed è stato quasi sempre utilizzato da Spalletti in tutta la prima parte di stagione. Per riscattarlo l’Inter dovrà versare nelle casse del Sassuolo 20 milioni di euro: una cifra abbordabile che potrebbe essere ulteriormente abbassata qualora vengano inserite alcune contropartite tecniche.

Si giocherà la conferma in questa ultima parte di campionato anche Cedric Soares, l’ultimo arrivo in casa nerazzurra: con gli impegni che si moltiplicano tra Serie A ed Europa League, il portoghese sarà totalmente coinvolto nell’ingranaggio. Il riscatto a undici milioni al termine della stagione fissato con il Southampton, è più che alla portata ma la sensazione ad oggi è che la dirigenza nerazzurra possa non esercitarlo e virare su altri profili. Darmian su tutti.

Sky – Progressi Keita, ma giovedì non sarà titolare. Piccolo spiraglio per la convocazione

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy