Mercato – Destini incrociati per Jovetic e Ljajic

Mercato – Destini incrociati per Jovetic e Ljajic

I due attaccanti, arrivati con aspettative diverse, hanno rovesciato completamente le gerarchie: Jovetic verrà riscattato ma non è certo di restare, Ljajic vorrebbe restare ma non è certo di essere riscattato

Jovetic e Ljajic erano arrivati all’Inter con aspettative completamente diverse: il primo come top player tanto desiderato e inseguito; il secondo come rincalzo last minute per il reparto offensivo. Ma poi, si sa, è il campo che comanda e quello di San Siro si è divertito a giocare col destino; infatti, come scrive calciomercato.com: “JoJo si è fermato a settembre, a livello di rendimento serio; Ljajic lo ha sorpassato con ottime prestazioni, colpi da giocatore vero e quella solita, letale spolverata di discontinuità che non lo abbandona. Per questo dal prossimo giugno il ds dell’Inter Piero Ausilio è costretto a fare delle scelte ben precise: il bilancio piange senza Champions, il diritto di riscatto di Ljajic e l’obbligo di Jovetic diventano due questioni delicate”.

JOVETIC – “L’Inter dovrà obbligatoriamente riscattare Stevan dal Manchester City nel prossimo giugno, versando a rate il pagamento del suo cartellino. Ma è evidente che qualcosa tra Jovetic e Mancini si sia rotto. Ausilio ha già dato mandato all’agente dell’attaccante di trovare nuove offerte per rivenderlo prima possibile. Com’è stato per Shaqiri un anno fa, comprato dal Bayern per obbligo e rivenduto subito allo Stoke City: il prezzo è attorno ai 14/15 milioni, l’Inter non vuol fare minusvalenza e conta di trovare acquirenti per Jovetic, sempre più lontano da Milano”.

LJAJIC – “Caso ben diverso quello di Ljajic. Perché Adem piace, convince, intriga l’idea di tenerlo anche per non sprecare il modo in cui è stato valorizzato quest’anno, arrivato quasi da scarto della Roma. Servono 11 milioni sul tavolo di Walter Sabatini per prenderne l’intero cartellino; troppi secondo l’Inter, che chiederà uno sconto alla Roma ed eventualmente valuterà un’offerta ufficiale solo se in questo finale di stagione Ljajic dovesse confermare le buone cose fatte fin qui. Altrimenti, è probabile che faccia le valigie anche lui”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy