Mercato – Icardi sacrificato? L’Inter fissa il prezzo: 40 milioni!

Mercato – Icardi sacrificato? L’Inter fissa il prezzo: 40 milioni!

Mercato – In caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League il sacrificio sarà inevitabile e Mauro Icardi potrebbe partire: ecco la richiesta dell’Inter per l’argentino!

Commenta per primo!

Il futuro di Mauro Icardi all’Inter è sempre al centro delle voci di mercato e le probabilità che il bomber argentino lasci Milano e i colori nerazzurri cresceranno qualora l’Inter dovesse fallire la rincorsa al terzo posto. Nella rosa di Roberto Mancini non esistono incedibili e Icardi è tra i più corteggiati, viste le ottime stagioni disputate con la maglia della Beneamata. Secondo calciomercato.com, Mancini, in un confronto con il presidente Erick Thohir, non ha posto il nome di Icardi tra gli intoccabili. Soprattutto in virtù del fatto che, se non arriverà la Champions League, un sacrifico sarà inevitabile e l’ex Sampdoria, che guadagna 3,2 milioni di euro netti più bonus fino al 2019, sembra essere il principale indiziato.

Tutto, però, dipenderà dalle offerte che giungeranno in Corso Vittorio Emanuele perché l’Inter non ha alcuna intenzione di svendere uno dei suoi migliori talenti: chi intende assicurarsi le prestazioni dell’argentino classe 1993 dovrà sborsare circa 40 milioni di euro. A farsi vivi potrebbero essere Manchester United e Paris Saint Germain: i red devils sono alla ricerca di un attaccante di razza, viste le difficoltà stagionali ad andare in gol; il club parigino, invece, dovrà sostituire il partente Ibrahimovic e, forse, anche l’ex Napoli Cavani. E non va dimenticata la stima che Diego Pablo Simeone ha sempre manifestato nei confronti di Icardi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy