Inter, giugno è già alle porte! Da Godin a Keita: affari fatti, riscatti e trattative per il mercato estivo

Inter, giugno è già alle porte! Da Godin a Keita: affari fatti, riscatti e trattative per il mercato estivo

Ampia panoramica su quello che potrebbe essere il mercato estivo

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Il finale di stagione dovrà ancora esprimere il proprio giudizio su quella che sarà la posizione dell’Inter nella classifica di Serie A, definendo così in maniera definitiva quale sarà la competizione europea che i nerazzurri andranno ad affrontare il prossimo anno. Nonostante questo – scenario dal quale comunque potrebbero nascere trame di mercato ben differenti l’una dall’altra – però in casa nerazzurra si guarda già alla prossima finestra di trasferimenti, tra affari già fatti e riscatti da esercitare.

Mercato Inter – Affari già fatti ed obiettivi in vista della finestra estiva 

Una clamorosa voce di mercato venne lanciata questo inverno: Diego Godin all’Inter a parametro zero. Nelle settimane successive ed in primavera è stato direttamente Beppe Marotta a confermare a più riprese l’esistenza della trattativa con il difensore uruguayano dell’Atletico Madrid, sottolineando che – nonostante l’affare non sia ancora ufficiale – i negoziati tra le due parti sono vicinissimi ad un’intesa finale. Rimane grande ottimismo e la consapevolezza che già dalle prossime settimane ogni momento potrebbe essere quello giusto per l’annuncio del calciatore.

Intanto i dirigenti nerazzurri lavorano anche per un grande colpo per il centrocampo: mentre si allontanano le piste che portano a Luka Modric ed Ivan Rakitic, con l’ultimo che dovrebbe rinnovare con il Barcellona, si avvicina la strada che porta a Manchester. E’ infatti Gundogan il nome forte per la mediana nerazzurra: il tedesco non rinnoverà con il City ed è ai ferri corti con Guardiola, una sua partenza è al momento un’ipotesi molto forte. In alternativa si studiano i profili di Barella e Zaniolo, che si preannunciano però con prezzi d’asta decisamente alti.

Per la difesa negli scorsi giorni è spuntata con grande decisione l’ipotesi che conduce a Danilo, giocatore ancora una volta di proprietà del Manchester City. Il brasiliano è ormai ai margini della rosa: a giugno l’Inter può affondare definitivamente il colpo. Si parla di una cifra attorno ai 20 milioni di euro per il cartellino del calciatore che, almeno sulla carta, dovrebbe prendere il posto di titolare sulla fascia destra.

Mercato Inter – Finale di stagione decisivo: ecco i riscatti da poter esercitare

Figurano invece diversi nomi arrivati all’Inter la scorsa estate con la formula del prestito con diritto di riscatto. Chi certamente non verrà acquistato definitivamente è Sime Vrsaljko: il terzino croato è arrivato a Milano dopo un grande Mondiale, ma l’operazione al ginocchio gli ha impedito di poter giocare fin dagli inizi dell’inverno 2018. Farà ritorno all’Atletico Madrid nella prossima finestra di mercato. La stessa soluzione dovrebbe riguardare anche Cedric Soares (arrivato a gennaio), che dovrebbe tornare al Southampton dopo aver collezionato poche presenze in nerazzurro.

Situazione differente invece riguarda Matteo Politano: il laterale destro italiano ha convinto i dirigenti nerazzurri che ora lavorano per abbassare le pretese del Sassuolo in ottica riscatto definitivo, fissato per ora a 20 milioni di euro. Si cercherà di limare quanto più possibile il prezzo, ma sembra che il suo futuro sia tinto ancora di nerazzurro.

Keita Balde vive una situazione sul filo del rasoio: i problemi fisici che lo hanno allontanato dai campi per molti mesi spingono l’Inter ad una riflessione profonda. Quanto il senegalese è stato bene è risultato spesso decisivo, ma i 34 milioni richiesti dal Monaco per il riscatto non sono accessibili per la dirigenza nerazzurra. L’agente Pastorello cercherà di limare la cifra ma non è detto che i monegaschi decidano di scendere a compromessi.

piuletto

ESCLUSIVA – Bonolis: “Inter, prendi Hazard! Voglio un gol di Handanovic nel derby d’Italia. Juve-Ajax? Dispiace…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy