MERCATO – Inter, in arrivo giorni caldi: si attende la risposta di Motta, Melo in alternativa. Montoya si può

MERCATO – Inter, in arrivo giorni caldi: si attende la risposta di Motta, Melo in alternativa. Montoya si può

Commenta per primo!

Arrivare al 3 luglio, giorno del raduno, con qualche certezza, e soprattutto con qualche novità importante in più. Roberto Mancini sta scalpitando: incassata già una serie consistente di “no”, il tecnico jesino si augura di cominciare ad ascoltare anche qualche risposta affermativa e i prossimi giorni saranno decisivi in questo senso.

Domani, ad esempio, sarà il giorno in cui si saprà di più su Thiago Motta: la prospettiva di un ritorno all’Inter non sembra dispiacere all’italo-brasiliano, che non ha ancora ricevuto segnali convincenti dal Psg in chiave rinnovo.

Se anche Motta dovesse finire nella cartellina dei “no, grazie”, ci sarebbe sempre Felipe Melo, che pare aver preso casa a Milano negli ultimi giorni e sarebbe pronto a dire di sì a Mancini. Il centrocampo, in ogni caso, ha bisogno di più di un rinforzo. Se su Kondogbia pare esserci il Milan in vantaggio, per Imbula, oltre che la concorrenza del Valencia, c’è anche una differenza di dieci milioni (15 contro 25) rispetto alle richieste del Marsiglia.

Intanto Mancini ha dato il via libera per Kranvitter del River Plate, affare solo da chiudere, mentre ci sono buone possibilità di portare a Milano Montoya in prestito: al Barça lo spazio è poco e Carrasco, agente del terzino blaugrana, ha fatto sapere che l’Inter è destinazione gradita.

Leggi anche: L’AGENTE DI KUZMANOVIC: “PIACE A TANTI, VALUTEREMO CON L’INTER”

Leggi anche: RANOCCHIA RINNOVERA’ PER QUATTRO ANNI: ANNUNCIO IN SETTIMANA 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy