Mercato – Spalletti ha le idee chiare: 4 ruoli da rinforzare, ecco i nomi

Mercato – Spalletti ha le idee chiare: 4 ruoli da rinforzare, ecco i nomi

Dopo la sconfitta contro il Norimberga il mister toscano ha lanciato l’allarme: vuole rinforzi dal mercato

Commenta per primo!

La sconfitta contro il Norimberga, seppur senza conseguenze in quanto maturata in amichevole, è stata l’occasione giusta per Spalletti per poter lanciare un allarme importante: urgono rinforzi sul mercato, meglio se velocemente.

Il mister toscano ha individuato 4 ruoli da rinforzare, con relative preferenze a livello di nomi: terzino sinistro, difensore centrale, centrocampista ed esterno d’attacco. Per quanto riguarda la difesa le due situazioni sono opposte: il terzino sinistro è già ben noto, e si tratta di Dalbert del Nizza. I francesi vorrebbero trattenerlo per il preliminare di Champions League, ma il ragazzo preme per essere ceduto e presto dovrebbe diventare nerazzurro.

Per il difensore centrale la questione è ben diversa: Spalletti considera Skriniar e come Miranda due difensori improntati alla costruzione del gioco, e vorrebbe quindi un ulteriore rinforzo in quella zona del campo con caratteristiche diverse, più difensive: il nome preferito è quello di Issa Diop, mentre le alternative monitorate sono Sanchez dell’Ajax e Diakhaby del Lione.

Per il centrocampo è quasi definitivamente sfumato Nainggolan, quindi l’Inter si sta concentrando su due nomi: Duncan del Sassuolo, sicuramente la pista più percorribile, e Naby Keita del Lipsia, per il quale però il club tedesco chiede 60 milioni di euro. Infine, l’esterno d’attacco al momento più vicino pare essere Keita Balde della Lazio, ma la probabile partenza di Perisic costringerà gli uomini mercato nerazzurri a trovare un’altra alternativa: a questo proposito emerge il nome di Martial, ma è molto difficile che il Manchester United lo lasci partire.

PERISIC NERVOSO: “VUOI CHE TI PRENDA IL TELEFONO?”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy