Mercato – Zappacosta, l’Inter punta al prestito con il diritto di riscatto. In cambio il Chelsea può chiedere Vecino

Mercato – Zappacosta, l’Inter punta al prestito con il diritto di riscatto. In cambio il Chelsea può chiedere Vecino

Il terzino destro dei Blues potrebbe colmare il vuoto lasciato sulla corsia di destra dalla partenza di Joao Cancelo

di Raffaele Caruso

Come confermato da Tuttosport, ieri pomeriggio è andato in scena un incontro tra Alessandro Lucci e Piero Ausilio. Al centro dei discorsi il futuro di Davide Zappacosta, terzino destro acquistato per 28 milioni più 2 di bonus dal Chelsea nella passata finestra invernale di mercato.

Operazione che rimane comunque difficile visto che l’azzurro è legato al club londinese da un contratto ancora molto lungo (la scadenza è fissata al 30 giugno 2021) ma l’Inter starebbe lavorando ad una trattativa legata al prestito con diritto di riscatto magari condizionato alle presenze in nerazzurro del giocatore.

Il tutto a meno che il Chelsea non decida di completare un’operazione che possa contemplare la partenza di Zappacosta unita all’ingresso di Matias Vecino che, oltre a essere un pallino di Sarri, è pure assistito sempre da Lucci. Tra l’altro la clausola pagata un’estate fa alla Fiorentina (24 milioni, in due rate da 12) non si discosta di molto dalla valutazione fatta dal Toro per Zappacosta.

SEGUI CON NOI IL CALCIOMERCATO MINUTO PER MINUTO 

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

HANDANOVIC DA TRASFERTA: LE SUPER PARATE DELLO SLOVENO LONTANO DA SAN SIRO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy